Cronaca
Commenta

Bando Axel, nel Cremonese finanziati
736.610 euro per il fotovoltaico

"Si è trattato di una iniziativa molto attesa sui territori, per questo abbiamo deciso di raddoppiarne la dotazione economica per poter finanziare tutti i 921 interventi proposti dagli Enti locali”.

Anche il territorio cremonese punta sul fotovoltaico: sono 18 le richieste pervenute alla Regione nell’ambito del Bando Axel, con un finanziamento pari 736.610,30 euro, di cui l’86% dai Piccoli Comuni per 635.696,87 euro. La giunta regionale ha approvato un ulteriore stanziamento di 20 milioni, per un totale di 40: soldi a favore degli Enti locali lombardi per installare impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo.

“Grazie a questi ulteriori 20 milioni – spiega l’assessore a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, che ha anche la delega alle Politiche energetiche – il bando raggiunge ora una dotazione complessiva di 40 milioni di euro, risorse importanti che consentiranno lo scorrimento e l’esaurimento della graduatoria dei progetti presentati dagli Enti locali e ammessi al finanziamento.

Si è trattato di una iniziativa molto attesa sui territori, per questo abbiamo deciso di raddoppiarne la dotazione economica per poter finanziare tutti i 921 interventi proposti dagli Enti locali”.

L’obiettivo è incentivare un uso più efficiente delle fonti energetiche rinnovabili e agevolare l’autoconsumo dell’energia nelle utenze pubbliche, attraverso l’utilizzo di sistemi di accumulo dell’energia elettrica prodotta dagli impianti fotovoltaici a servizio degli edifici ad uso pubblico, con la conseguente diminuzione del prelievo di energia elettrica e delle emissioni di gas a effetto serra.

La dotazione iniziale del Bando AxEL era di 20 milioni di euro e ha permesso il finanziamento di 466 domande su 921 ammesse. Grazie al rifinanziamento con ulteriori 20 milioni voluto dall’assessore regionale a Enti locali e Piccoli Comuni, verranno finanziate tutte le 455 domande ammesse rimaste in graduatoria, per una dotazione complessiva del bando di 40 milioni di euro e 921 domande ammesse.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti