Sport
I commenti sono chiusiCommenta

VBC Trasporti Pesanti, prova
opaca, Monza vince in scioltezza

Occhi già puntati alla trasferta di settimana prossima in quel di Trento per provare a strappare il bottino alla formazione di casa

Foto: Tiziana Bettinelli

La Vbc Trasporti Pesanti esce sconfitta dall’Arena di Monza con un secco 3-0 ad appannaggio delle padrone di casa. Occhi già puntati alla trasferta di settimana prossima in quel di Trento per provare a strappare il bottino alla formazione di casa.

Primo set. Apre Davyskiba in pipe ma Braga pareggia i conti, 1-1. Bel tentativo di Shcherban che cade poco dopo la riga dei tre metri, 2-2. Ricezione di Bechis che va lunga ma cade nel campo avversario 3-4. Bomba di Shcherban, al secondo tentativo, costringe Candi ad una difesa che cade al di la della riga di fondo, 4-5, l’errore successivo di Davyskiba pareggia i conti. Gran parallela di Adhu Malual che accorcia le distanze, 6-7, si gioca punto a punto. Bella diagonale di Braga che chiude stretta e fa 8-9. Le padrone di casa schiacciano il pedale dell’acceleratore e provano a scappare, così sul 12-8 coach Volpini chiama il primo time out per la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore. Al ritorno in campo, la battuta di Van Hecke è ampiamente fuori, 9-12. Van Hecke regala il punto dell’11-15 alla Vbc mandando out il proprio attacco, Davyskiba però ristabilisce le distanze, 16-11, time out Casalmaggiore. Shcherban sale in pipe e fa 13-18, Malual poi accorcia nuovamente passando tra le mani del muro monzese, 14-18. Capitan Bechis ha l’intuizione giusta e di prima intenzione beffa la difesa, 15-19. Le padrone di casa mantengono il vantaggio acquisito, Lazovic fa 22-15 ma il tentativo successivo di Van Hecke esce, 16-22, esce poi anche il tentativo di Lazovic e le distanze si accorciano, 17-22. Shcherban mette fine ad uno scambio lunghissimo, mani out ed è 18-22, time out per coach Gaspari. Altra gran palla di Shcherban che passa tra le mani del muro, 19-23, si rivede Rahimova in campo. Shcherban annulla il primo set point delle monzesi, 20-24, Van Hecke però chiude 25-20. Top scorer: Davyskiba e Candi 5, Shcherban 6

Secondo set. La seconda frazione parte con un mani out di Braga, poi il tentativo out di Davyskiba fa 2-0 Vbc, però l’attaccante bielorussa si fa perdonare subito dopo accorciando. Van Hecke porta avanti le sue, ma la successiva battuta di Orro è out, così però come quella di Malual successivamente, 4-3 Monza. Più che un mani out questa volta Braga trova un “testa out” e fa 4-5. Monza prova ad allungare ma Shcherban mette il freno alle padrone di casa, diagonale ed è 5-7. Guidi sbuca dietro le spalle del capitano ed è 7-9. Lazovic porta le sue sul 14-9, coach Volpini spezza il ritmo e chiama time out. Coach Volpini, sul 15-9, cambia la diagonale inserendo Di Maulo e Rahimova. Sul 17-10 entra Szucs per Braga. Diagonale vincente di Shcherban che fende il campo e fa 11-18. La battuta seguente si trasforma nel primo ace rosa di giornata siglato da Zambelli, 12-18. Arriva anche il primo punto di Rahimova, mani out ed è 13-19. Altro mani out vincente di Shcherban che prova a prendere per mano le sue, 14-21, rientra Braga. Braga beffa il muro a tre che le si presenta davanti e fa 15-23. Malual è caparbia e conclude uno scambio lungo, 16-23. Zambelli annulla il primo set point conquistato da Danesi, ma Van Hecke chiude 25-17. Top scorer: Lazovic e Van Hecke 6, Braga e Shcherban 3

Terzo set. Coach Volpini si affida a Ferrara in questa frazione. Davyskiba apre le danze e poi allunga, 2-0. Davyskiba, autentica mattatrice di questo inizio di set, fa 4-0 e coach Volpini chiama time out. Il primo punto per Casalmaggiore arriva grazie alla battuta lunga di Candi, Davyskiba però ristabilisce subito le distanze, 6-1. Malual sfrutta il piano di rimbalzo del muro e fa 2-7. Szucs, in campo in seconda linea per Braga, trova il block out e fa 4-9, Shcherban poi in pipe accorcia. Lazovic ci prova ma Malual è ben piazzata a muro, 10-6. Ancora Malual trova il mani out e fa 8-13. Orro, con un ace, fa 15-8 e la panchina casalasca chiama time out. Al ritorno in campo è Shcherban a mettere a terra il pallone, 9-15, rientra Rahimova, ma è ancora Shcherban ad approfittare della brutta rice avversaria, 10-15. Attacco a tutto braccio di Polina ed è 11-16. Rahimova sfrutta il mani out e fa 12-17. Szucs individua la traiettoria giusta e le rosa si portano sul 13-19, rientra Malual. Szucs trova un bel mani out e regala alle sue il 14-20. Shcherban infila la palla tra muro e rete e fa 15-21, l’attacco lungo poi di Stysiak regala il 16-22, il muro di Malual accorcia nuovamente. Davyskiba in pipe trova il match point ma che recupero di Ferrara! Danesi chiude in primo tempo 25-18.

MVP: Anna Davyskiba

Monza: Orro 3, Van Hecke 16, Danesi (K) 10, Candi 10, Lazovic 10, Davyskiba 13, Parrocchiale (L), Boldini, Stysiak 1, Negretti. Non entrate: Gennari (L), Bole, Zakchaiou, Moretto.. All.Gaspari-Parazzoli.

Vbc: Bechis (K) 2, Malual 7, Zambelli 2, Guidi 1, Shcherban 13, Braga 5, Carocci (L), Mangani, Di Maulo, Rahimova 3, Ferrara (L), Szucs 3, White. Non entrate: nessuna.  All. Volpini-Zagni.

Durata set: 29′, 25′, 24′. Tot: 78′Spettatori: 812

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.