Eventi
Commenta

Un simbolo e le azioni concrete
del Soroptimist: parla la presidente

Sabato scorso Soroptimist ha partecipato alla cerimonia di accensione della loggia rinascimentale del Palazzo Ducale di Sabbioneta. Mercoledì è stato acceso il monumento a Calvatone, il 25 Bozzolo ha organizzato uno spettacolo oltre all'illuminazione arancione di mura e loggia comunale. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Una pennellata di arancione, seguendo la proposta dell’Onu, sui principali monumenti di sette comuni del comprensorio Oglio Po. Parte da qui, da una scelta fortemente simbolica, la campagna Orange the World, che per sedici giorni dipingerà di questo colore, che significa speranza e rinascita, i monumenti di Casalmaggiore, Bozzolo, Calvatone, Dosolo, Piadena Drizzona, Sabbioneta e Voltido.

Sorto da pochi mesi, lo Soroptimist Terre dell’Oglio Po, ha già fatto molto, al di là anche del simbolismo del 25 novembre, giornata contro la Violenza sulle Donne, come spiega la presidente Irma Pagliari nell’intervista contenuta nel servizio televisivo. Oltre al colore, è un altro il passaggio decisivo nella campagna Orange the World. E pure i sedici giorni scelti non sono casuali.

Sabato scorso Soroptimist ha partecipato alla cerimonia di accensione della loggia rinascimentale del Palazzo Ducale di Sabbioneta. Mercoledì è stato acceso il monumento a Calvatone, il 25 Bozzolo ha organizzato uno spettacolo oltre all’illuminazione arancione di mura e loggia comunale.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti