Sport
Commenta

Rugby, a Casalbellotto under 7
e 9 in una bella giornata di sport

Sfogo della vivacità (o per dirla all'antica, del vigore fisico) educazione, gioco sono gli ingredienti di questo sport, in grado di restituire ai ragazzi la giusta dimensione del proprio potenziale fisico e mentale. Naturalmente si è celebrato anche un adeguato terzo tempo

In una giornata tipica dell’autunno padano il Campo Dante Bacchi di Casalbellotto ha ospitato un bellissimo evento di rugby giovanile. Più di 150 fra bambini e bambine hanno si sono sfidati sul campo, dimentichi del clima di novembre, con grinta da grandi rugbisti. La bruma mattutina non ha fermato l’agonismo, l’amicizia e tantomeno il tifo dei genitori a bordo campo. Casalmaggiore, Caimani Rugby, Rugby Viadana, Amatori Parma, Rugby Carpi, Noceto, Colorno Rugby hanno riempito con le formazioni under 7 e 9 il campo di Casalbellotto confermando come il rugby costituisca una delle discipline migliori per stare all’aperto, per creare legami e conquistare consapevolezza della propria fisicità, per incanalare l’aggressività in regole e rispetto dell’avversario. Il Casalmaggiore è sempre orgoglioso di ospitare eventi del genere, auspicando che sempre più siano i genitori in grado di cogliere questa opportunità per i propri figli. Sfogo della vivacità (o per dirla all’antica, del vigore fisico) educazione, gioco sono gli ingredienti di questo sport, in grado di restituire ai ragazzi la giusta dimensione del proprio potenziale fisico e mentale. Naturalmente si è celebrato anche un adeguato terzo tempo nelle nuove strutture del campo Dante Bacchi di Casalbellotto, che hanno consentito di ospitare bimbi e genitori.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti