Cronaca
Commenta

Vigili del Fuoco, oltre 3mila
interventi sul territorio

A fornire i dati è stato il comandante Antonio Pugliano (insediatosi dal 5 maggio di quest’anno) nell’ambito della celebrazione annuale di Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco.

Sono poco più di 3000 gli interventi operativi effettuati dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Cremona quest’anno, ripartiti fra incendi (585), soccorso a persona (477), incidenti stradali (367), danni d’acqua (109), fughe gas (185), ricerca persona (34), recupero animali (82), dissesti statici (166) e altre categorie di intervento (1.045). A fornire i dati è stato il comandante Antonio Pugliano (insediatosi dal 5 maggio di quest’anno) nell’ambito della celebrazione annuale di Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco.

Ma le attività del comando non si esauriscono qui: sono oltre 400 gli addetti all’emergenza delle varie aziende formati nei circa 30 corsi antincendio organizzati sul territorio. Ammontano a 144 i servizi di vigilanza effettuati in occasione di manifestazioni pubbliche (teatri, stadi, attività di pubblico spettacolo). Con riferimento alle attività civili ed industriali soggette per legge all’attività di controllo di prevenzione incendi, sono 206 le valutazioni progetto, 266 le SCIA (Segnalazioni Certificazione Inizio Attività) trattate e 379 le attestazioni di rinnovo. Sono infine 36 i fascicoli di polizia giudiziaria aperti di cui 16 con irrogazione di sanzione.

Quest’anno la Festività di Santa Barbara sarà celebrata il 3 dicembre alle ore 10 nella Cattedrale della Santa Maria Assunta, Duomo di Cremona, ufficiata dal Vescovo Monsignor Antonio Napolioni. Come fa sapere Pugliano, “la ripresa della curva epidemica dei contagi non consente altro”.

I tradizionali momenti di ritrovo nella sede di via N. Sauro, di convivialità con tutto il personale VF e di unione con l’intera comunità cittadina sono stati ridotti all’essenziale con la sola deposizione dei fiori in memoria dei caduti presso il monumento in caserma e a Bonemerse in località Bagnara dove una lapide ricorda i vigili del fuoco fucilati dai tedeschi alla fine della Il guerra mondiale.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti