Economia
Commenta

Prezzi al consumo, impennata
per comparto casa e trasporti

Rispetto ad ottobre 2021 (variazione congiunturale) ad aumentare sono stati soprattutto i prezzi relativi al comparto abitazione, acqua, elettricità e combustibili (+14,5%) e trasporti (+10,5%). In diminuzione, invece, principalmente quelli di comunicazioni (-4,3%) e abbigliamento e calzature (-2,7%).

Sono stati resi noti dall’Ufficio Statistica del Comune di Cremona le rilevazioni territoriali dei prezzi al consumo relativi al mese di novembre.

Gli indici dei prezzi al consumo di Novembre 2021 sono stati elaborati tenendo conto delle limitazioni, differenziate a livello regionale, definite dalle normative nazionali e locali per contrastare la pandemia causata dal Covid-19.

Rispetto ad ottobre 2021 (variazione congiunturale) ad aumentare sono stati soprattutto i prezzi relativi al comparto abitazione, acqua, elettricità e combustibili (+14,5%) e trasporti (+10,5%). In diminuzione, invece, principalmente quelli di comunicazioni (-4,3%) e abbigliamento e calzature (-2,7%).

Nel confronto con il mese di novembre dello scorso anno (variazione tendenziale) ad aumentare sono stati in particolar modo gli stessi settori: abitazione, acqua, elettricità e combustibili (+2,6%) e trasporti (+1,3%), oltre ai prodotti alimentari e le bevande analcoliche (+1,4%). In calo, infine, quelli delle comunicazioni (-2,2%).

QUI il report completo

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti