Cronaca
Commenta

Casa bruciata in via Manfrassina, la
figlia lancia raccolta fondi per il papà

"Mio padre amava quella piccola casa e amava Oreo. Con tanti sacrifici l'aveva messa tutta a posto, pitturandola tutto da solo da cima a fondo. Non hanno potuto recuperare alcun vestito, tutto si è bruciato insieme a ricordi, sacrifici, foto e oggetti guardando il tutto in diretta senza poter far nulla". GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Foto: Denis Zanoni

Il papà e il fratello hanno perso tutto nell’incendio di via Manfrassina. L’appartamento all’ultimo piano, quello andato completamente distrutto dalle fiamme, era il loro. Lo avevano sistemato, reso confortevole, adattato alle loro esigenze. Non si è salvato nulla. L’intervento dei vigili del fuoco è durato 10 ore. Nicole Carretti ieri ha lanciato una raccolta fondi per il papà. Accompagnando la raccolta a un appello, che raccogliamo a nostra volta.

Il 12 Gennaio 2022 a Viadana, ha preso fuoco la casa di mio padre e mio fratello. I vigili del fuoco sono intervenuti e sono riusciti a spegnere l’incendio dopo molte ore di lavoro. L’incendio è iniziato verso le 19.00/30 e si è concluso alle 4.30 del mattino. Purtroppo l’appartamento è bruciato completamente e rapidamente, senza dare la possibilità di recuperare nulla. Quando è iniziata questa tragedia non c’era nessuno in casa, a parte il nostro gattino Oreo. Mio padre amava quella piccola casa e amava Oreo. Con tanti sacrifici l’aveva messa tutta a posto, pitturandola tutto da solo da cima a fondo. Non hanno potuto recuperare alcun vestito, tutto si è bruciato insieme a ricordi, sacrifici, foto e oggetti guardando il tutto in diretta senza poter far nulla. L’unica cosa che potevamo fare era guardare il fuoco portarsi via tutto, ma non la speranza di ricominciare ancora un’altra volta. Tutto ciò sarà possibile anche grazie a chi vorrà contribuire a far ricominciare una nuova vita a mio padre e mio fratello. Le spese da affrontare saranno tante. Possiamo aiutarli in due modi: donare un contributo economico, diffondere questo messaggio con più persone possibili. Non possiamo aiutare tutti, ma tutti possiamo aiutare qualcuno e se potete in qualche modo aiutare il mio papà che non si vuole mai fare aiutare da nessuno, farete la differenza per la mia famiglia.. io ci voglio provare ma ho bisogno anche di voi. Grazie di cuore per qualsiasi vostro contributo“. Il link per partecipare alla raccolta fondi lo trovate qui (RACCOLTA FONDI). Basta poco, qualunque cifra è ben accetta. Serve per ridare speranza e per ripartire per chi, in una notte, ha perso tutto.

N.C.

 

© Riproduzione riservata
Commenti