Cultura
Commenta

Dante e un messaggio attuale:
mostra itinerante in tre comuni

Per Giuseppe Torchio, sindaco di Bozzolo, c’è anche un parallelo tra macro-politica e amministrazione locale. Così come per Massimiliano Galli, sindaco di Rivarolo Mantovano. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

“Dante è vivo – Cento opere per cento canti”: una mostra itinerante che spiega il Sommo Poeta mediante l’arte del mosaico e non solo. Una mostra aperta fino al 1° maggio e inaugurata nella giornata di sabato. Felice Nittolo è l’artista nel percorso coordinatore dalla curatrice di Palazzo del BUE, a Rivarolo Mantovano, Anna Bottoli.

Ma la straordinarietà di questo percorso espositivo è che si affaccia e abbraccia tre diversi luoghi e tre diversi comuni: le opere dell’Inferno a Palazzo del BUE, quelle del Purgatorio alla Chiesa dei Disciplini di Bozzolo da poco restaurata, quelle del Paradiso alla Chiesa Castello di San Martino dall’Argine.

Per Giuseppe Torchio, sindaco di Bozzolo, c’è anche un parallelo tra macro-politica e amministrazione locale. Così come per Massimiliano Galli, sindaco di Rivarolo Mantovano.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti