Solidarietà
Commenta

I Colori per la Pace: la missione
targata MgK Vis parte per l'Ucraina

Un percorso che ha portato l’associazione a farsi conoscere in 184 Paesi nel mondo, ad essere ricevuta dal presidente della Camera Roberto Fico, a sponsorizzare una squadra di ciclismo e anche di calcio, soprattutto ora a fare del bene, con i primi tir già partiti per Kiev. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

“I Colori per la Pace” è un’associazione benefica con sede a Sant’Anna di Stazzema, teatro dell’eccidio nazista del 12 agosto 1944, che col suo presidente Antonio Giannelli da anni si impegna per aiutare i popoli in difficoltà ma anche per organizzare eventi che promuovano, appunto, la pace.

Non poteva mancare il loro aiuto in questo difficile contesto nella guerra russo-ucraina. E da qualche tempo “I Colori per la Pace” parla anche e soprattutto piadenese perché un aiuto concreto è arrivato dalla ditta MgK Vis, che ha il suo cuore a Piadena Drizzona grazie a Giorgio Pizzoni.

Un percorso che ha portato l’associazione a farsi conoscere in 184 Paesi nel mondo, ad essere ricevuta dal presidente della Camera Roberto Fico, a sponsorizzare una squadra di ciclismo e anche di calcio (il Genoa), soprattutto ora a fare del bene, con i primi tir già partiti per Kiev e territori limitrofi.

Non è tutto: il messaggio deve passare forte e chiaro: chiunque possa donare e aiutare è bene accetto. E, in tal senso, ha contribuito anche il derby di serie B di altissima classifica tra Cremonese e Brescia con led installati ad hoc per pubblicizzare l’iniziativa.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti