scuola
Commenta

“L'Informagiovani c'è”: ecco la
piattaforma per l'orientamento

Il ricco programma dell’evento vedrà la partecipazione di diversi relatori che, a partire dall’illustrazione di quanto avviato e realizzato in questi anni, si confronteranno sulle prospettive future e sullo scenario che si sta configurando come un “sistema regionale coordinato”.

Si è svolta online giovedì 24 febbraio 2022 dalle ore 10.00 l’Info Day “L’Informagiovani c’è”, organizzato da Anci Lombardia, in collaborazione con la Rete dei Comuni partner del progetto a valenza regionale “Piattaforma Regionale Orientamento” presentato nell’ambito del bando “La Lombardia è dei giovani 2020” e promosso da Regione Lombardia in collaborazione con Anci Lombardia.

Nel corso dell’evento, rivolto a enti, istituzioni, stakeholder ed operatori di settore, verrà presentata in anteprima la piattaforma innovativa Talenti Hub e ne verranno illustrati in dettaglio il funzionamento e le potenzialità a disposizione di giovani, famiglie, scuole, aziende, Comuni e Ambiti territoriali.

Talenti Hub è il frutto di un intenso lavoro svolto dagli Informagiovani dei Comuni di Cremona (capofila del progetto), Bergamo, Brescia, Lecco, Lissone, Lodi, Novate Milanese, Varese, Città Metropolitana di Milano e dal partner tecnologico Jobiri che hanno scommesso sulla possibilità/utilità di raccordare a livello regionale i servizi per l’orientamento scolastico e professionale rivolti ai giovani del nostro territorio. Una sfida che ha visto gli enti coinvolti mettere in campo le migliori risorse professionali e specializzate sul tema dell’orientamento e Anci Lombardia, attraverso il Dipartimento Giovani, seguire con attenzione e competenza tutte le fasi di progettazione e messa a terra.

“La Piattaforma Orientamento – ha dichiarato l’Assessore regionale allo sviluppo città metropolitana, giovani e comunicazione Stefano Bolognini – rappresenta un’iniziativa territoriale specifica sin dalle sue origini, perché nasce come risposta ad un bisogno di organicità rispetto al tema dell’orientamento al lavoro. Sappiamo, peraltro, come esista da tempo un’esperienza consolidata in quello specifico territorio, che favorisce l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, fattore molto importante in quello che deve essere un dialogo continuo tra il mondo della formazione e il tessuto economico e produttivo. Regione Lombardia ritiene indispensabile continuare a valorizzare iniziative come questa e supportare le progettualità territoriali. In questo senso il nostro proposito è quello di lavorare per i prossimi anni nella costruzione di un sistema di reti interconnesse, capaci di intercettare i bisogni specifici dei territori all’interno di un sistema regionale uniforme”.

“Le politiche per i giovani sono una priorità per Anci Lombardia, che da alcuni anni è fortemente impegnata su questo fronte – ha dichiarato Mauro Guerra, Presidente di Anci Lombardia – La Piattaforma Regionale Orientamento è il risultato della collaborazione tra diversi Comuni, cui va il nostro plauso e il nostro grazie, in modo particolare a Cremona, perché con il loro lavoro hanno dimostrato che si può mettere a sistema una forma strutturata di supporto ai territori, valorizzando le relazioni interistituzionali necessarie a raggiungere gli obiettivi del bando regionale. Tale Piattaforma, infatti, può diventare lo strumento di riferimento per Comuni e Ambiti territoriali, per fornire informazioni ai giovani, alle famiglie, alle scuole, agli operatori economici, alla rete degli Its e Ifts, ai Centri per l’impiego, ad Anpal Servizi e a Regione Lombardia, ma soprattutto potrà affiancare i Comuni nell’attività di assistenza e accompagnamento ai giovani nella fase di transizione da scuola a lavoro e da lavoro a lavoro, affinché possano realizzare il loro progetto di vita.”

“Il Comune di Cremona, attraverso il Servizio Informagiovani – ha dichiarato Maura Ruggeri, Assessora all’Istruzione e alle Risorse Umane del Comune di Cremona, Capofila del Progetto – ha sempre creduto nell’importanza di investire sulle politiche per e con i giovani, considerando l’orientamento un elemento imprescindibile su cui investire e uno strumento indispensabile per affiancare e supportare ragazzi e famiglie nelle fasi di transizione e nei momenti di scelta. Il progetto “Piattaforma Regionale Orientamento” è l’esito di una lunga e consolidata esperienza: aver messo a disposizione le migliori professionalità e competenze del nostro Ente per guidare questa cordata è stata una sfida che abbiamo voluto affrontare nella convinzione che il lavoro di squadra e la logica di rete siano la strada che la Pubblica Amministrazione deve percorrere per affrontare le sfide presenti e future”.

Il ricco programma dell’evento vedrà la partecipazione di diversi relatori che, a partire dall’illustrazione di quanto avviato e realizzato in questi anni, si confronteranno sulle prospettive future e sullo scenario che si sta configurando come un “sistema regionale coordinato” di interventi a favore dei giovani, anche alla luce del Progetto di Legge “per” e “con” i giovani recentemente approvato da Regione Lombardia.

Hanno aperto i lavori Mauro Guerra, Presidente Anci Lombardia e Stefano Bolognini, Assessore allo Sviluppo di Città Metropolitana, ai Giovani e alla Comunicazione di Regione Lombardia; a seguire Maria Carmen Russo, Presidente della Consulta Regionale Informagiovani Anci Lombardia e coordinatrice del progetto “Piattaforma Regionale Orientamento” illustrerà le azioni realizzate nell’ambito del bando “La Lombardia è dei giovani 2020” offrendo anche una prospettiva sulle attività in corso per il 2021.

A seguire si è entrati nel vivo dell’anteprima di Talenti Hub: preceduto dal lancio del video promozionale realizzato da Pirene S.r.L. – Agenzia di Comunicazione, Claudio Sponchioni, Ceo at Jobiri – Innovating career and employment services through socialimpacting technologies – Partner Tecnologico del Progetto, avrà il compito di illustrare la struttura e le funzionalità della nuova piattaforma regionale per l’orientamento.

Tema della seconda parte dell’incontro è stato “Investire sulle competenze e sulla governance”: Luca Pedrazzoli, Direttore del Servizio Giovani del Comune di Lecco e Coordinatore dell’Azione Formazione interverrà sul tema “La formazione come strategia: riallineamento e certificazione delle competenze degli operatori Informagiovani”; Maura Ruggeri, Assessora all’Istruzione e alle Risorse Umane del Comune di Cremona – Capofila del progetto, illustrerà il ruolo svolto dal “Tavolo Politico”; Loredana Poli, Assessora all’Istruzione e Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Presidente Dipartimento Istruzione – Educazione – Edilizia Scolastica di Anci Lombardia relazionerà sul ruolo di Anci Lombardia per l’integrazione delle politiche per i giovani.

Nella terza e ultima parte della giornata, dedicata alle politiche per e con i giovani, sono intervenuti Luca Bramati, Ancilab Lombardia che parlerà degli “Esiti della ricognizione e analisi dell’organizzazione delle strutture comunali esistenti e dell’offerta di servizi rivolta ai giovani 2021” e Riccardo Mariani, Formatore e Consulente per progetti di sviluppo di comunità e welfare di comunità che relazionerà su “Gli Informagiovani come canale preferenziale, capace di favorire la connessione e la logica di sistema e di rete. Riflessioni, interpretazione e scenari”.

Ha moderato l’incontro G. Piera Vismara, Referente per Anci Lombardia dei bandi “La Lombardia è dei giovani”. La piattaforma regionale per l’orientamento Talenti Hub è stata lanciata ufficialmente online il 28 febbraio 2022 nel corso di un evento rivolto in particolare ai giovani.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti