Cronaca
Commenta

Luigi Regni: "I ragazzi? Ascoltiamoli,
meritano la nostra fiducia"

"Mi sono chiesto: perché, a causa di pochi, dobbiamo offendere una moltitudine di ragazzi additandoli come superficiali, insensibili, privi di valori e violenti? In queste settimane di incontri ho avuto modo di conoscere bravissimi giovani delle superiori impegnati anche nel volontariato e non solo, attivi nella scuola, appassionati di musica, arte, sport"

I ragazzi non sono tutti vandali. E meritano attenzione, ascolto e fiducia. A dirlo il Tenente Colonnello, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Guastalla ed ex Comandante della Compagnia di Casalmaggiore Luigi Regni. “Negli ultimi tempi – scrive –abbiamo assistito ad episodi di violenza che vedono protagonisti anche i giovanissimi. Oggi ho voluto incontrare i ragazzi di terza media a Guastalla, per esprimere loro la solidarietà per quanto stanno vivendo da due anni. Mi sono chiesto: perché, a causa di pochi, dobbiamo offendere una moltitudine di ragazzi additandoli come superficiali, insensibili, privi di valori e violenti? In queste settimane di incontri ho avuto modo di conoscere bravissimi giovani delle superiori impegnati anche nel volontariato e non solo, attivi nella scuola, appassionati di musica, arte, sport“.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti