Cronaca
Commenta

Centro di raccolta Frazioni Nord cambia
sede dopo il colloquio comune-cittadini

La nuova area individuata si trova in via Fossola tra le frazioni di San Matteo delle Chiaviche, Cavallara e Cizzolo, in una posizione lontana dai centri abitati ed equidistante dalle varie Frazioni Nord.

Nella foto un'isola ecologica sul territorio

Il centro di raccolta dei rifiuti delle Frazioni Nord cambierà collocazione. L’amministrazione comunale, infatti, ha scelto di dare ascolto alle proposte che sono giunte dai cittadini in seguito a una lettera con allegato questionario che l’amministrazione stessa nelle scorse settimane ha deciso di inviare ai residenti della zona nella massima considerazione e assoluta volontà di perseguire le esigenze dei cittadini.

La nuova area individuata si trova in via Fossola tra le frazioni di San Matteo delle Chiaviche, Cavallara e Cizzolo, in una posizione lontana dai centri abitati ed equidistante dalle varie Frazioni Nord. “Abbiamo ascoltato la volontà della cittadinanza – afferma l’assessore Alessandro Cavallari – nonostante anche la prima area individuata fosse valida e non vincolante in una ipotetica futura realizzazione. Ci tengo a sottolineare ancora una volta che si tratta di un’isola ecologica per la raccolta di rifiuti puliti, assolutamente non di una discarica, altamente tecnologica e all’avanguardia, mitigata da parco circostante e in alcun modo nocivo per la popolazione”.

Al contrario, i punti di forza di questo progetto sono numerosi: l’aumento della percentuale di raccolta differenziata sul territorio comunale; il contrasto deciso ai fenomeni ingiustificati dell’abbandono; la riduzione dei veicoli pesanti che evitano di venire nella piazzola di Viadana centro o di uscire dal Comune; la possibilità di ottenere una riduzione in bolletta per chi conferisce direttamente e correttamente in previsione dei futuri metodi di tassazione, e per garantire il medesimo trattamento e servizio a tutti i lembi di territorio che si trovano distanti dal capoluogo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti