Salute
Commenta

ASST Mantova, un ambulatorio
per l'allattamento in neonatologia

La nuova iniziativa a sostegno delle mamme e dei bambini con una consulente certificata

Un ambulatorio dedicato all’allattamento con una consulente certificata. Prende vita la nuova iniziativa di ASST Mantova che ha l’obiettivo di sostenere l’allattamento al seno, una priorità di salute per il neonato. Nella Neonatologia del Poma le mamme possono richiedere un supporto specifico il mercoledì dalle 8 alle 15. A sostenerle ci sarà Tecla Anelli, infermiera della Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale e consulente in allattamento certificata (IBCLC).

L’azienda, che fa parte del percorso di Unicef Comunità amica dei bambini, ha moltiplicato negli anni le iniziative a sostegno dell’allattamento al seno fornendo ai neo genitori gli strumenti fondamentali per affrontare questo viaggio di scoperta e di crescita insieme al piccolo.

La presenza di una consulente certificata in allattamento permette di offrire alle madri un ulteriore supporto specifico e personalizzato su eventuali problemi con lo sviluppo di una strategia utile per la loro soluzione, in uno spazio dedicato e insieme ai professionisti più adatti alle esigenze. Gli incontri, singoli o in gruppo, durano circa un’ora e vengono organizzati nel pieno rispetto delle normative anti-Covid.

Le mamme interessate possono prenotarsi chiamando lo 0376 201458 o lo 0376 201462 dalle 8 alle 12, dal lunedì al venerdì.

L’ambulatorio dell’allattamento si aggiunge ad altre iniziative: la presenza nel reparto di Ostetricia e Ginecologia di Mantova delle mamme peer del gruppo di sostegno Gocce di Latte o la promozione attiva delle corrette pratiche; il contatto pelle a pelle nelle ore successive al parto; il rooming-in.

Elena Miglioli

© Riproduzione riservata
Commenti