Sport
I commenti sono chiusiCommenta

Vbc e scuola di Vicobellignano,
l'unione fa la forza (per l'Ucraina)

Ci sono anche due pulmini della Vbc Trasporti Pesanti di Casalmaggiore in partenza con la carovana del volley italiano per l’Ucraina. Mentre la squadra giocherà la sua partita a Busto Arsizio, un match molto più significativo è pronto ad essere disputato lungo la strada che porta appunto nell’Est Europa.

Ci sono anche due pulmini della Vbc Trasporti Pesanti di Casalmaggiore in partenza con la carovana del volley italiano per l’Ucraina. Mentre la squadra giocherà la sua partita a Busto Arsizio, un match molto più significativo è pronto ad essere disputato lungo la strada che porta appunto nell’Est Europa.

La Lega Volley ha organizzato infatti una raccolta di materiale utile per le popolazioni in fuga dalla guerra e il conseguente viaggio fino al campo profughi al confine ucraino. Si raccolgono, fino a lunedì 28 marzo, alimenti per bambini come latte in polvere, omogeneizzati e biscotti; alimenti a lunga scadenza come pasta, riso, tonno e carne in scatola; medicinali come antipiretici, paracetamolo, Tachipirina, sciroppi per la tosse; prodotti per l’igiene come detergenti, assorbenti, pannolini per bambini fino a 3 anni.

I pulmini della Vbc, e della carovana del volley, torneranno poi con a bordo un gruppo di rifugiati, madri e bambini in fuga dalla guerra che infuria in Ucraina. La buona notizia arriva anche dal fatto che la scuola elementare di Vicobellignano ha deciso di partecipare e aiutare la Vbc nella raccolta. Il materiale, infatti, va consegnato proprio nei locali della scuola della frazione casalese, che è in contatto con la società sportiva iscritta alla serie A1.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.