Economia
Commenta

Crisi Ucraina, Buzzella: "Problema
è la dipendenza energetica"

“La cosa più preoccupante è la dipendenza energetica: l’Italia ha raddoppiato le importazioni di gas, come hanno fatto Germania e Austria”. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Crisi ucraina e ripercussioni economiche. Per il presidente di Confindustria Lombardia Francesco Buzzella il vero problema resta l’aumento del costo dell’energia: “La cosa più preoccupante è la dipendenza energetica: l’Italia ha raddoppiato le importazioni di gas, come hanno fatto Germania e Austria”. Servizio di Giovanni Palisto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti