Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Viadana ci prova: un unico progetto
per rilanciare centro storico e via al Ponte

"Con questa candidatura cerchiamo di intercettare ulteriori linee di finanziamento che in questo caso sarebbero al 100% derivanti da fondi ministeriali, ci auguriamo di poter rientrare tra coloro che ne potranno godere per portare avanti gli obiettivi inseriti nelle linee di mandato" spiega Cavatorta.

Due nuove delibere di giunta a Viadana per favorire la rigenerazione urbana. E’ stato approvato il modello di istanza  per  la richiesta di contributi, nel limite massimo di 5 milioni di euro. “Le aree che vogliamo candidare sono il Centro storico e Via al Ponte” spiega il sindaco Nicola Cavatorta.

“Si tratta – spiega il primo cittadino – di due importanti progetti uniti da un unico percorso che ha una sua storia e racchiude arte, cultura, ambiente e paesaggio, dal Monumento ai Caduti al fiume Po. Aree già interessate da interventi che dovranno iniziare nell’estate. Nello specifico chiederemo circa 4 milioni di euro. I lavori per 1,5 milioni di euro comprenderanno la riqualificazione della pavimentazione del centro, opere di riqualificazione mercatale, percorso storico-culturale, arredo urbano, manutenzione straordinaria giardini pubblici oltre a spese tecniche e iva per un totale di 2.180.000 euro.

Per quanto concerne invece Via al Ponte prevediamo opere stradali, attracco fluviale e annessa area, ulteriori interventi al Parco Arena già oggetto di riqualificazione grazie al finanziamento regionale, ristrutturazione infrastrutture storiche, impianti e arredo urbano, realizzazioni lavori Bike park oltre a spese tecniche per 280.000 euro più iva per un totale di 1.900.000 euro. Con questa candidatura cerchiamo di intercettare ulteriori linee di finanziamento che in questo caso sarebbero al 100% derivanti da fondi ministeriali, ci auguriamo di poter rientrare tra coloro che ne potranno godere per portare avanti gli obiettivi inseriti nelle linee di mandato”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.