scuola
Commenta

Concorso Arisi, c'è anche la primaria di
Vicomoscano con Stairway to Heaven

Tutto è dunque pronto per questa mattina, quando il video verrà registrato e postato nella pagina del concorso Arisi di Vescovato, un concorso di valenza nazionale. E - comunque vada - anche i bambini di Vicomoscano dopo due anni di problemi torneranno ad essere protagonisti, tutti insieme, spalla a spalla. Uniti dal potere infinito della musica. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Hanno avuto poco tempo per provare, ma per quest’anno ha davvero poca importanza. Perché l’importante era esserci e loro, le classi IV e V della scuola elementare (o primaria, come v’aggrada di più) di Vicomoscano ci sono. Il brano che proporranno al Concorso Musicale Enrico Arisi, non è neppure semplice da eseguire, ma timori non ne hanno. Si sono cimentati (e si cimenteranno oggi nella registrazione ufficiale) di Stayrway to Heaven dei Led Zeppelin. 50 ragazzi, quasi tutti flauti (le tre sezioni, soprano, contralto e tenore), un violoncello pizzicato, una chitarra e una tastiera e due bambini solisti.

A dirigere i ragazzi Guido Rubini: “Per l’ennesima volta abbiamo deciso di fare questo concorso – ci spiega – che abbiamo già fatto ottenendo dei bei piazzamenti, compresa una vittoria negli anni scorsi. Quest’anno dopo il lockdown abbiamo avuto la possibilità di rimetterci in gioco in streaming purtroppo, perché in presenza non è possibile, e stiamo registrando il brano Stayrway to heaven dei Led Zeppelin. Lo abbiamo arrangiato per i flauti, per i bambini. E’ un pezzo un po’ difficile, un po’ complicato, però loro ci hanno messo tutta la loro buona volontà come sempre e riescono in qualche modo a trovarsi insieme e a fare musica insieme, che è la cosa più importante e la più bella ed ha un senso di inclusività enorme. Il nostro obiettivo come scuola è quello di includere tutti i bambini, non a caso abbiamo tutti i bambini di quarta e di quinta, che sono circa una 50ina e diventa un po’ articolato e un po’ difficile gestire ma l’esperienza un po’ mi aiuta e la porteremo a buon fine”.

Ieri abbiamo assistito alle prove che purtroppo non possiamo proporvi per il regolamento del concorso. Ma l’effetto è stato più che buono, in considerazione anche delle difficoltà oggettive registrate in un anno un po’ complesso. Tutto è dunque pronto per questa mattina, quando il video verrà registrato e postato nella pagina del concorso Arisi di Vescovato, un concorso di valenza nazionale. E – comunque vada – anche i bambini di Vicomoscano dopo due anni di problemi torneranno ad essere protagonisti, tutti insieme, spalla a spalla. Uniti dal potere infinito della musica.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti