Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Casalmaggiore, la Pro Loco ha un
nuovo presidente, Mirko Devicenzi

Imprenditore, convinto che la Pro Loco debba rinnovarsi e porsi obiettivi più profondi e a lungo termine dell'organizzazione di fiere ed eventi, imposterà il proprio lavoro proprio sull'ascolto e sulle nuove progettualità

La Pro Loco di Casalmaggiore ha un nuovo presidente. E’ il giovane (se non più tanto all’anagrafe sicuramente nello spirito) Mirko Devicenzi. Imprenditore, convinto che la Pro Loco debba rinnovarsi e porsi obiettivi più profondi e a lungo termine dell’organizzazione di fiere ed eventi, imposterà il proprio lavoro proprio sull’ascolto e sulle nuove progettualità. A fargli da vice la Consigliera Comunale con delega al Commercio Martina Abelli, segretario Luca Visioli. L’elezione si è tenuta ieri sera e – dopo qualche iniziale ritrosia dovuta soprattutto agli impegni del lavoro – Mirko ha accettato il nuovo incarico.

“Partiamo con molta calma – ci ha spiegato nella notte – e cerchiamo di mettere un progettino a medio lungo termine che non sia basato solo su festina e cibo ma su qualcos’altro. Cerchiamo di saldare le basi. Allarghiamo gli orizzonti e ascoltiamo tutti. Il nuovo statuto delle Pro Loco alza e ampia gli orizzonti. Tra gli scopi e finalità, si parla di salvaguardia e miglioramento dell’ambiente, valorizzazione e tutela del patrimonio culturale e del paesaggio, organizzazione e gestione attività turistiche, sportive dilettantistiche, culturali, di interesse sociale o religioso, riqualificazione beni pubblici inutilizzati. C’è tanto su cui è possibile lavorare”.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.