Feste e turismo
Commenta

Eco-Ostello, il sogno prende forma
E arriva un primo "assaggio"

Di fatto una sorta di anticipazione di quelle che saranno le possibilità offerte proprio dall’Eco-Ostello una volta che sarà fruibile a pieno, ossia tra circa un anno e mezzo, dato che nel frattempo i lavori sono partiti.

Potremmo considerare la visita di alcuni sportivi nei giorni scorsi una sorta di embrione del progetto Interflumina legato all’Eco-Ostello. “Poche settimane fa, infatti, abbiamo avuto il piacere di ospitare due ASD di Atletica Leggera Lombarde: l’Atletica Meneghina di Milano e l’Atletica Vedano di Vedano sul Lambro (MB) – spiega il presidente del sodalizio Oglio Po Carlo Stassano -. Con oltre 30 atleti, 7 Dirigenti/Tecnici, pernottando fra Fondazione Santa Chiara e B&B Il Torrione, hanno vissuto giorni di intensi allenamenti al Campo Scuola Paolo Corna del Centro sportivo Comunale “Baslenga”. E nella mattinata prima della ripartenza per le loro case, uno stupendo trekking nel Bosco Golena del Po”.

Di fatto una sorta di anticipazione di quelle che saranno le possibilità offerte proprio dall’Eco-Ostello una volta che sarà fruibile a pieno, ossia tra circa un anno e mezzo, dato che nel frattempo i lavori sono partiti. “La futura Casa dello Sport di Tutti, pur essendo formalmente di proprietà dell’Interflumina, non vuole essere dell’Interflumina – spiega Stassano – ma di tutti, in quanto il significato ed il valore della sua esistenza nasce da quanto bene saprà produrre sul nostro Territorio, nel  Comprensorio Oglio Po Parma e, a macchia d’olio, espandersi in tutt’Italia e forse in Europa, generando e rigenerando quei Valori per i quali e nei quali, quotidianamente, investiamo  noi stessi ed il nostro tempo”.

Intanto l’ultimo Consiglio Direttivo dell’Interflumina, costituito da 43 componenti fra Consiglieri Eletti e Nominati da Comuni e/o Associazioni Aderenti, è entrato nel merito dell’analisi ed approvazione dei Bilanci Finanziari, tenendo però sempre ben presente il valore sociale dell’operazione intrapresa, decisamente la più importante degli ultimi anni e forse dell’intera storia dell’Interflumina.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti