Cronaca
Commenta

Po secco, Stradivari ferma: forse
Capitan Landini incontrerà Draghi

Oggi il capitano Giuliano Landini è costretto a tenere ferma la Stradivari, col Po che anche nei numeri ha raggiunto il suo minimo storico a Boretto, dove la Stradivari è ormeggiata, giovedì: -4.59 e 188,6 metri cubi al secondo di portata, come se parlassimo di un fosso. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Una delle ultime uscite della Motonave Stradivari, regina del Po, era stata a inizio giugno ed era poi servito l’intervento dell’Anguilla del Po per trainarla a riva, perché il livello bassissimo del fiume l’aveva incagliata.

Oggi il capitano Giuliano Landini è costretto a tenere ferma la Stradivari, col Po che anche nei numeri ha raggiunto il suo minimo storico a Boretto, dove la Stradivari è ormeggiata, giovedì: -4.59 e 188,6 metri cubi al secondo di portata, come se parlassimo di un fosso.

Landini è convinto che la soluzione della bacinizzazione sia l’unica e che da altre parti (da Mantova al Mare Adriatico) funzioni già. Per questo il Capitano vuole arrivare a parlare anche a Roma, magari anche col Premier Draghi.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti