Sport
I commenti sono chiusiCommenta

Colorno Baseball si gioca l'accesso
in B, per la prima volta nella storia

Nel baseball ci sono 9 inning e bisogna sempre arrivare a 27 out. Ho la fortuna di lavorare con uno staff tecnico che lavora molto bene e che è davvero preparato". La magia di quanto sta accadendo è anche merito di chi ogni giorno segue con ardore la squadra, sostenendola sempre nel modo migliore

Foto: Caterina Chirivi

Nella giornata del 26 giugno il Colorno Baseball, ha battuto il Carpi fuori casa per 19 a 0 e si è qualificato con ben 4 turni di anticipo, per la prima volta nella sua storia va ai playoff di serie C1 e a settembre potrà giocarsi l’accesso alla serie B. Un risultato unico e straordinario che parte dal costante impegno della dirigenza, negli ultimi anni e dal presidente Claudio Tortini. Gran merito di questo strepitoso risultato va allo staff tecnico e alla squadra che si dimostra unita e con una buona mentalità vincente. Nell’ultimo match giocato è arrivata anche un’altra strepitosa notizia. Thomas Belicchi è entrato di diritto nella storia del Colorno Baseball, ottenendo un perfect game con 7 riprese lanciate, 14 strike out, 0 basi ball e 0 hit. Soddisfatto ma sempre alla ricerca di qualcosa di più è il team manager Alessandro Flisi, grande professionista il quale tiene a precisare che c’è ancora tanto da lavorare e che bisogna padroneggiare la mente per vincere. “Si è creato decisamente un bel gruppo. Nel baseball ci sono 9 inning e bisogna sempre arrivare a 27 out. Ho la fortuna di lavorare con uno staff tecnico che lavora molto bene e che è davvero preparato”. La magia di quanto sta accadendo è anche merito di chi ogni giorno segue con ardore la squadra, sostenendola sempre nel modo migliore.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.