Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Il camminatore e il sindaco:
incontro Casalasco a Lamezia Terme

Il percorso di Boles va avanti, mancano ancora Sicilia e Sardegna per completare il puzzle delle regioni visitate, ma intanto per un paio di giorni il performer di Casalmaggiore potrà conversare sentendo il dialetto di casa, ospite proprio di Ceresini…

Si sono ritrovati, dal Casalasco dove sono di casa, a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, in Calabria, a oltre mille chilometri di distanza dal territorio di origine. Non propriamente un caso, in verità, o forse sì: perché il destino ha voluto che il viaggio a piedi per l’Italia del casalese Giuseppe Boles incrociasse il periodo di ferie estive del sindaco di Solarolo Rainerio Vittorio Ceresini, che sta passando alcuni giorni di relax proprio nella località calabrese.

Così, dandosi appuntamento per telefono e scoprendo che le “tappe” dei due (il primo nel suo Coast to Coast per l’Italia iniziato a febbraio, il secondo in vacanza) potevano coincidere, Boles e Ceresini si sono ritrovati sabato mattina proprio a Lamezia Terme. Il percorso di Boles va avanti, mancano ancora Sicilia e Sardegna per completare il puzzle delle regioni visitate, ma intanto per un paio di giorni il performer di Casalmaggiore potrà conversare sentendo il dialetto di casa, ospite proprio di Ceresini…

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.