Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Fiera di Brugnolo 2022, tanta gente,
la Polisportiva fa ancora centro

La risposta - dopo gli anni del Covid - è stata molto positiva. Tanta la gente giunta anche da fuori per ritrovarsi negli ampi spazi della festa. "Sì, non lo nego - conclude il primo cittadino - sono molto soddisfatto. E sono felice quando vedo la gente felice, sia che siano miei concittadini, sia che sia la gente che viene da fuori"

Cosa chiedere di più a Brugnolo? La Fiera si conferma come momento tra i più interessanti dell’intero Casalasco. Sabato oltre 2000 le presenze nella piccola frazione di Rivarolo del Re. Ottima cucina, ottima musica, grande servizio. La Fiera è partita subito bene venerdì, sabato e domenica non hanno fatto altro che confermarne il trend positivo.

Il merito va tutto ai volontari della Polisportiva Olimpica di Brugnolo e alla sua presidente Ombretta Roffia. Ma anche ai tanti ragazzi che si sono dati da fare, ognuno mettendosi a disposizione dove serviva. “Cibo come al solito buonissimo – spiega il sindaco Luca Zanichelli – musica super e organizzazione favolosa. Merito, e solo merito dei volontari della Polisportiva. Come sindaco sono onorato di avere un’associazione attiva e ben organizzata come la Polisportiva Olimpica di Brugnolo, che da 27 anni organizza una sagra di altissimo livello. Un privilegio che ci rende orgogliosi e che valorizza il nostro territorio sotto tanti punti di vista. Brugnolo è – grazie a loro – una frazione unica e accogliente, attenta alla cucina e ai rapporti umani. Ma quello che mi onora ancor di più è la partecipazione di tanti giovani che hanno collaborato e collaborano all’organizzazione di tutto l’evento. Questo, il coinvolgimento dei giovani, è una cosa importantissima per il nostro paese”.

La risposta – dopo gli anni del Covid – è stata molto positiva. Tanta la gente giunta anche da fuori per ritrovarsi negli ampi spazi della festa. “Sì, non lo nego – conclude il primo cittadino – sono molto soddisfatto. E sono felice quando vedo la gente felice, sia che siano miei concittadini, sia che sia la gente che viene da fuori”.

N.C. (Foto: Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.