Cronaca
Commenta

Cividale Mantovano, lavori per nuovo
attraversamento pedonale in sicurezza

“L’intervento prende le mosse dalla partecipazione al Bando per la messa in sicurezza delle strade urbane col quale Regione Lombardia concedeva finanziamenti a fondo perduto fino al 90% delle spese ammissibili /spiega il sindaco di Rivarolo Mantovano Massimiliano Galli

La gente di una certa età ricorda come il piccolo paese di Cividale un tempo fosse esente dal traffico garantendo ogni giorno la pace e il silenzio della campagna. Fu quasi uno shock per i nostri antenati assistere negli anni 90 all’installazione di un impianto semaforico la dove si vedeva passare solamente mandrie di mucche in una specie di quotidiana transumanza locale. Attualmente si assiste al transito costante e superveloce di mezzi agricoli e autotreni che, specialmente nei pressi della chiesa, rischiano continuamente il contatto per colpa della strada troppo stretta. Adesso all’altezza dell’incrocio dove si intersecano le provinciali 63 e 61 l’Amministrazione comunale di Rivarolo ha intrapreso lavori di messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale corrispondente all’incrocio suddetto. “L’intervento prende le mosse dalla partecipazione al Bando per la messa in sicurezza delle strade urbane col quale Regione Lombardia concedeva finanziamenti a fondo perduto fino al 90% delle spese ammissibili /spiega il sindaco di Rivarolo Mantovano Massimiliano Galli) Nel dicembre 2020 abbiamo deciso di candidare la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale corrispondente all’incrocio semaforizzato esistente per un importo di circa 40 mila. Il progetto prevede la realizzazione dei marciapiedi e dell’attraversamento pedonale segnalato dalla Sp 63 Sabbionetana oltre all’allestimento di idonea segnaletica allertante .Il termine dei lavori è fissato per il 30 settembre 2022.”. La zona dove si stanno completando i lavori per la messa in sicurezza corrisponde anche ad una via in cui sorge una scuola infantile percorsa da genitori e bambini in periodo scolastico.

ros pis

© Riproduzione riservata
Commenti