Chiesa
I commenti sono chiusiCommenta

Casalmaggiore, a San Leonardo
la preghiera per la pace

In Ucraina, ma anche in tutte le altre parti del mondo, per quanto il momento comunitario di preghiera sia stata organizzato proprio in relazione al conflitto in corso nell'Est Europa. GUARDA LA FOTOGALLERY

In Ucraina, ma anche in tutte le altre parti del mondo, per quanto il momento comunitario di preghiera sia stata organizzato proprio in relazione al conflitto in corso nell’Est Europa. Si è pregato per la pace giovedì sera alla chiesa di San Leonardo di Casalmaggiore, con il momento comunitario guidato da don Angelo Bravi, collaboratore parrocchiale e decano dei sacerdoti delle parrocchie casalesi. Riflessioni e preghiere si sono dunque tenute a Casalmaggiore, così come – in contemporanea – in tanti altri luoghi e chiese d’Italia e d’Europa: a San Leonardo hanno partecipato alcune decine di fedeli.

«Voi che un tempo eravate lontani, siete diventati vicini, grazie al sangue di Cristo. Egli infatti è la nostra pace, colui che di due ha fatto una cosa sola, abbattendo il muro di separazione che li divideva, cioè l’inimicizia, per mezzo della sua carne». Questo passo di San Paolo è stato la traccia suggerita dalla Cei proprio per la preghiera per la pace nelle chiese italiane: un percorso iniziato mercoledì 14 settembre e andato avanti fino a venerdì.

G.G. (foto Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.