Eventi
I commenti sono chiusiCommenta

StraGussola, 300 in pista per
scoprire le bellezze di casa nostra

Dalla passeggiata di 3 km, unicamente su asfalto, dove è stato possibile presentarsi anche con carrozzine al seguito; alle sfide un po’ più impegnative, ma anche più affascinanti, da 6.5 km e da 11.5 ok, tra asfalto e sterrata, conoscendo quindi non soltanto scorci del paese ma anche della golena. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Bel clima, né troppo caldo né troppo freddo. E un tiepido sole. Ottime premesse, insomma, per la corsa (per qualcuno camminata), che ha animato Gussola nella mattinata di domenica. Iscrizioni aperte dalle ore 8, partenza alle ore 9 e poi via per i tre percorsi disegnati dal tracciatore Gianluca Mariotti, aperti e adatti davvero a tutti.

Dalla passeggiata di 3 km, unicamente su asfalto, dove è stato possibile presentarsi anche con carrozzine al seguito; alle sfide un po’ più impegnative, ma anche più affascinanti, da 6.5 km e da 11.5 ok, tra asfalto e sterrata, conoscendo quindi non soltanto scorci del paese ma anche della golena. Un lavoro di gruppo, con comune, Aido, Protezione Civile e mondo dell’associazionismo, per organizzare al meglio quello che è stato un regalo ai gussolesi e non solo, in generale a tutti i residenti del territorio Casalasco.

Gussola, infatti, ha offerto – e aperto per l’occasione – panorami e luoghi che solitamente non sono accessibili, per dare modo di mostrare ciò che di bello c’è da sempre sul territorio, anche se a volte magari resta ignorato o poco conosciuto, pur essendo appunto a due passi da casa, passando anche dai punti ristoro del Centro Natura Amica ai Valloni e di Martignana di Po. Una bella iniziativa, ripresa già prima del Covid e che non intende più fermarsi, tra sport, territorio, promozione, benessere e solidarietà.

G.G. (video Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.