Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, Kiev: “Abbiamo perso 9mila soldati, i morti russi sono 56mila”

(Adnkronos) – Dall’inizio dell’invasione russa, sono circa 9mila i soldati ucraini rimasti uccisi. Il dato è stato reso noto oggi dal vice ministro della Difesa Hanna Maliar, intervistata da Ilsnd Tv e rilanciata da Ukrinform. Maliar ha sottolineato che i dati sui caduti vengono tenuti riservati per evitare che i russi se ne servano per aggiornare le loro tattiche sul campo di battaglia. 

Secondo l’ultimo bollettino della difesa ucraina, i morti russi sono 56.060, 550 dei quali rimasti uccisi eri. Mercoledì, quando è stata proclamata la mobilitazione dei riservisti, il ministero della Difesa russo aveva diffuso il dato di 5.937 propri soldati rimasti uccisi, un numero molto inferiore alle stime occidentali.  

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.