Cronaca
Commenta

Casalmaggiore, ruba Gratta e
vinci in un bar: denunciato 47enne

Il titolare del bar conosceva un uomo che, a sua volta, conosceva l’autore del fatto. Ha saputo dal suo conoscente chi fosse l’autore del fatto e ha provato quindi a contattarlo, dicendogli che le sue telecamere avevano registrato tutta la scena e che voleva essere risarcito.

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Casalmaggiore, al termine di una indagine durata due settimane, hanno identificato e denunciato per furto aggravato un cittadino italiano di 47 anni, con precedenti di polizia a carico, ritenuto l’autore del furto di gratta e vinci avvenuto all’interno di un bar di Casalmaggiore.

I militari di Casalmaggiore a inizio settembre hanno ricevuto la denuncia da parte del titolare di un bar cittadino che ha riferito che la sera prima si trovava nel suo locale e, verso la mezzanotte, stava facendo le pulizie per poi chiudere. Nel bar, seduto nei tavoli esterni, era presente un solo cliente che è entrato e si è avvicinato al bancone. L’uomo ha chiesto e ha acquistato un dolce confezionato esposto sul banco e poi è uscito dal bar. Ma mentre il titolare del locale stava finendo di fare le pulizie si è accorto che mancava un blocco di gratta e vinci e ha capito che qualcuno lo aveva rubato.

Quindi ha raccontato di avere le telecamere interne di sorveglianza e dai filmati ha subito visto che l’uomo che era entrato in precedenza nel bar, approfittando della sua distrazione, ha notato il pacco di gratta e vinci esposto dietro il bancone, ha aggirato il banco, si è allungato verso l’espositore, ha afferrato il pacco di biglietti e lo ha infilato nei pantaloni, coprendolo con una maglietta. L’uomo si era poi allontanato a bordo di una bici.

Il titolare del bar conosceva un uomo che, a sua volta, conosceva l’autore del fatto. Ha saputo dal suo conoscente chi fosse l’autore del fatto e ha provato quindi a contattarlo, dicendogli che le sue telecamere avevano registrato tutta la scena e che voleva essere risarcito. Ha ricevuto la promessa che a breve sarebbe stato pagato per il danno subito, ma in realtà non ha mai ricevuto i soldi e per questo motivo il titolare del bar ha presentato la denuncia per il valore del danno, pari a 300 euro.

Partendo proprio da quelle immagini che non lasciavano dubbi sul furto sono partiti gli accertamenti svolti dai militari di Casalmaggiore che hanno identificato quella persona immortalata nel video. Hanno sviluppato le notizie ricevute e le hanno incrociate con i dati a loro disposizione, tenuto conto che l’uomo era già conosciuto dai militari. Sono riusciti a dare un nome all’autore del fatto e a identificarlo nel 47enne che è stato anche riconosciuto dal proprietario come la persona che quella sera si trovava nel locale e che si era portato dietro al bancone del bar e con una mossa repentina aveva preso il pacco di gratta e vinci. Per questo motivo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti