Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Casteldidone, al via la Sagra
della Madonna del Rosario

Si inizia questa sera, alle ore 21:00 in oratorio, con la conferenza proposta dal Prof. Stefano Prandini dal titolo "Da Roberto Ardigò alle Comunità Monitoranti. La riprovazione sociale come antidoto all'illegalità" realizzata in collaborazione con gli alunni di V Liceo Classico Roman

Al via domani la tradizionale Sagra della Madonna del Rosario di Casteldidone, con un weekend ricco di iniziative e di novità. Il programma è stato ideato da volontari di tutte le Associazioni del Paese che, in sinergia, hanno lavorato sodo per regalare al piccolo Paese un weekend di divertimento e convivialità.

Si inizia venerdì sera, alle ore 21:00 in oratorio, con la conferenza proposta dal Prof. Stefano Prandini dal titolo “Da Roberto Ardigò alle Comunità Monitoranti. La riprovazione sociale come antidoto all’illegalità” realizzata in collaborazione con gli alunni di V Liceo Classico Romani. Sabato mattina, alle ore 11:00 verrà inaugurata la Fonte Rinascita sita in via Ardigò.

Nel pomeriggio di sabato, il divertimento per bambini e famiglie prosegue con due nuovi appuntamenti che non mancheranno di attrarre e coinvolgere un ampio pubblico: dalle 15 alle 19, i ragazzi del Model Team Casteldidone si esibiranno in un mini circuito allestito in via XXV Aprile pilotando i loro automodelli off road autocostruiti e presenteranno una novità assoluta: il bashing.

Sempre sabato, alle ore 16:00 presso il Centro Anziani, il cantastorie Daniele Goldoni presenterà “Fiabe da Assaggiare”: uno spettacolo divertente e coinvolgente per bambini dai 3 agli 8 anni, inserito nel contesto del Progetto Porte Aperte promosso da La Tenda di Cristo. A seguire: gustosa merenda. Sabato sera alle ore 21:00, Grande Tombola per tutti in oratorio.

Domenica alle ore 17:00 si terrà la Santa Messa solenne e Lunedì sera alle ore 21:00 verrà celebrata una Santa Messa in suffragio di tutti i defunti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.