Salute
Commenta

Casalasco, 94 positivi al Covid
2 ospedalizzati, nessun decesso

Filippo Bongiovanni: "I casi totali sono 5231, dunque sono stati 148 in settembre rispetto ai 197 casi di agosto e ai 461 di luglio. I guariti totali salgono a 5067. I morti totali di covid  sono 70, 47 uomini e 23 donne. Con l'età media che è oltre gli 80 anni e mezzo"

Con la fine di settembre e l’inizio di ottobre arriva puntuale il bilancio su Covid e decessi del sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni. Per ciò che concerne il Covid, negli ultimi dieci giorni del mese sono aumentati i contagi. Una situazione che resta comunque sotto controllo. Dei 94 contagiati, 2 sono ospedalizzati.

Il mese di settembre ha visto i primi 20 giorni con una ulteriore diminuzione di casi covid che si sono trainati da agosto. Purtroppo negli ultimi 10 giorni i casi sono rapidamente triplicati, probabilmente con la coincidenza dell’apertura delle scuole.

Sono due i ricoverati in ospedale, in questo momento, residenti a Casalmaggiore, altri due sono stati i ricoverati a inizio mese. Non si sono registrati decessi, dopo i due del mese di agosto. I positivi al 30 settembre sono 94, di più rispetto ai 78 di agosto, ma si sono toccati i 30 positivi a metà settembre, purtroppo come detto, c’è stata una rapida risalita in questi ultimi giorni del mese. La percentuale di contagiati per la seconda volta, rimane sempre alta, attualmente è il 18%.

Riassumendo dei 94 positivi attuali, 61 abitano in città, 13 a Vicobellignano, 8 a Roncadello, 5 a Vicomoscano.  Risultano senza casi Cappella, Camminata, Motta San Fermo, Agoiolo, Quattrocase e Valle.

I casi totali sono 5231, dunque sono stati 148 in settembre rispetto ai 197 casi di agosto e ai 461 di luglio. I guariti totali salgono a 5067. I morti totali di covid  sono 70, 47 uomini e 23 donne. Con l’età media che è oltre gli 80 anni e mezzo.

I deceduti totali del mese di settembre sono 8, in linea con lo scorso anno e con il 2019, molti meno rispetto al 2020 e al 2018. La mortalità nei primi nove mesi è leggermente superiore a quella del 2018, mentre è inferiore al 2021 molto più caratterizzato dalla pandemia“.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti