Cronaca
Commenta

Passaggio a livello ancora guasto:
nuova Odissea per i pendolari

Attualmente, fa sapere TreNord, è in corso l’intervento dei tecnici del regolatore della circolazione ferroviaria.

Dopo il viaggio da incubo di mercoledì sera, è proseguita anche nella mattinata di giovedì l’Odissea dei pendolari cremonesi, sempre a causa del passaggio a livello guasto all’altezza di Acquanegra Cremonese, che sta rallentando la circolazione dei treni, con ritardi fino a circa un’ora. Il problema ha riguardato anche il primo treno dei pendolari della mattina, quello che ogni giorno porta centinaia di persone a lavorare a Milano, ma anche quello che viaggia in direzione opposta. La linea è la Mantova-Cremona-Milano, che coinvolge anche molti Casalaschi.

Nella serata di mercoledì, si era reso necessario l’intervento delle Forze dell’ordine, che avevano dovuto presidiare il passaggio a livello guasto (che non scendeva, mettendo a repentaglio la circolazione delle vetture lungo la direttrice) consentendo al treno di ripartire, dopo un’ora fermo tra Pizzighettone e Acquanegra. Attualmente, fa sapere TreNord, è in corso l’intervento dei tecnici del regolatore della circolazione ferroviaria.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti