Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Bper, raccolta fondi contro la violenza sulle donne

(Adnkronos) – In occasione della ‘Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne’, Bper banca istituisce la raccolta fondi ‘Insieme per le donne’ a favore del ‘Fondo autonomia’ progettato dall’associazione Dire (Donne in rete contro la violenza), la rete nazionale che si compone di 82 organizzazioni in tutta Italia, che gestiscono più di 100 centri antiviolenza e 60 case rifugio, affiancando oltre 20.000 donne ogni anno. ‘Insieme per le donne’ è rivolto in particolare ”a coloro che hanno intrapreso il percorso di uscita dalla violenza, ma che non hanno a loro disposizione risorse economiche sufficienti per una vera autonomia economica e abitativa”, spiega la banca in una nota.  

”Limitare l’indipendenza di qualcuno vuol dire assumere una posizione di controllo e causare un forte stato di soggezione”, sottolinea l’istituto di credito. ”Il 31,6% delle donne accolte nei centri ha subito violenza economica. Questa forma di violenza limita fortemente la possibilità delle donne di intraprendere percorsi di uscita, perché non le rende realmente libere di scegliere”.  

La pandemia da covid-19, le conseguenti misure di lockdown e la crisi economica che ne è derivata per molte famiglie, ”hanno aggravato condizioni di vulnerabilità preesistenti e contribuito in modo sensibile all’innalzamento dei casi di maltrattamenti nei confronti delle donne”, osserva Bper. Attraverso ‘Insieme per le donne’ sarà possibile contare su ”un sostegno concreto: per ogni elargizione ricevuta entro il 25 novembre, Bper replicherà la donazione, raddoppiando così l’intera somma raccolta, fino a un massimo di 100.000 euro”.  

A sostegno del progetto, per sensibilizzare il più alto numero di persone, la banca ha attivato in questi giorni una campagna di comunicazione che coinvolge tutti i canali di contatto con la propria clientela, in filiale e da remoto. “Attraverso la partecipazione a questa iniziativa, Bper banca intende confermare il suo impegno in favore della parità di genere, dell’inclusività e a contrasto alle disuguaglianze sociali”, dichiara la presidente Flavia Mazzarella.  

”La centralità delle questioni relative al superamento delle disparità, di cui sono parte integrante le misure rivolte alla lotta contro la violenza sulle donne, è stata ribadita anche nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)”, sottolinea la presidente. ”Siamo convinti che questa raccolta fondi potrà contare su un’ampia adesione e sia di aiuto concreto alle donne che combattono contro la violenza”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.