Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Parma, lunedì mattina in cattedrale
celebrazione della Virgo Fidelis

Dalle 09.30, nel piazzale antistante il Duomo, l’Arma dei Carabinieri della città incontrerà i cittadini con l’esposizione dei mezzi e delle dotazioni nelle sue diverse componenti: territoriale, forestale e speciale

Lunedì 21 novembre alle ore 11.00, presso la Cattedrale di Parma avrà luogo la Celebrazione Eucaristica in onore della Patrona dell’Arma dei Carabinieri, “Maria Virgo Fidelis”, l’”81° Anniversario della Battaglia di Culqualber” nonché la “Giornata dell’Orfano”. La Santa Messa verrà celebrata da S.E. Rev.ma Mons. Enrico SOLMI, Vescovo di Parma.

Dalle 09.30, nel piazzale antistante il Duomo, l’Arma dei Carabinieri della città incontrerà i cittadini con l’esposizione dei mezzi e delle dotazioni nelle sue diverse componenti: territoriale, forestale e speciale.

Presso lo stand allestito dalla Compagnia Carabinieri saranno esposti i mezzi (Alfa Romeo “Giulia” 2.0 turbo benzina da 200 cv, la “sorella” più piccola la “Giulietta”, la Seat Leon e due motociclette BMW) e le dotazioni per il pronto intervento: autovelox ed apparecchio etilometro con possibilità di provarlo.

La componente Forestale dell’Arma illustrerà le sue competenze (tutela dell’habitat e delle specie a rischio, contrasto al commercio di piante e animali in via di estinzione) e saranno esposti, in quanto sequestrati, animali imbalsamati di specie protette (leone e leopardo) ed altro materiale specifico dell’Arma Forestale.

Presso l’area espositiva dei reparti speciali sarà presente il Raggruppamento Investigazioni Scientifiche – meglio conosciuto come R.I.S. – con il Laboratorio Mobile e con apparecchiature all’avanguardia utilizzate sulla scena del crimine che sarà ricostruita in piazza. Inoltre, saranno esposti strumentazioni in uso alle diverse sezioni del Reparto (biologia, balistica, impronte e fonica) ove sarà anche possibile provare a repertare delle impronte digitali con gli strumenti scientifici in uso.

Tra gli stand sarà anche presente una pattuglia dei Carabinieri a Cavallo con possibilità di accarezzare i quadrupedi ed intrattenersi sulle particolari attività del Reparto specializzato nel pattugliamento di aree boschive ed impervie. La visita alla mostra, a cui hanno già aderito diverse scolaresche della città, per conoscere da vicino l’attività dell’Arma dei Carabinieri, è aperta a tutti così come la partecipazione alla Celebrazione Eucaristica.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.