Sport
Commenta

Rugby Viadana, profumo di derby
con Colorno: la formazione

Un Viadana che dopo una partenza entusiasmante con 3 vittorie in altrettante partite ha trovato la sconfitta in trasferta con i Lyons e una brutta battuta d'arresto in casa, la scorsa settimana nel derby contro Calvisano.

Coach Urdaneta ha scelto il XV che affronterà il Rugby Colorno in questa attesa sfida che profuma di derby. Un’altra importante sfida per il Rugby Viadana 1970 che domenica 20 novembre alle ore 15 ospiterà sul terreno dello Stadio Zaffanella i “vicini di casa” del Rugby Colorno, squadra geograficamente più vicina ai gialloneri e quindi una sfida vista e soprattutto vissuta come un vero e proprio derby. I precedenti vedono risultati molto equilibrati, 1 pareggio e 2 vittorie ciascuno nei 5 incontri che hanno visto Viadana e i parmigiani scontrarsi.

Un Viadana che dopo una partenza entusiasmante con 3 vittorie in altrettante partite ha trovato la sconfitta in trasferta con i Lyons e una brutta battuta d’arresto in casa, la scorsa settimana nel derby contro Calvisano. Due sconfitte diverse tra loro come ci spiega il coach dei tre-quarti Gilberto Pavan: “Sono due sconfitte derivanti da problemi diversi. Con i Lyons avevamo il pieno controllo della partita, dominando sia territorialmente sia nelle fasi statiche del gioco, poi il cartellino rosso ha compromesso la partita, i Lyons hanno preso fiducia e sono riusciti a ribaltare la partita. Mentre con Calvisano abbiamo avuto problemi nella conquista – continua Pavan – abbiamo terminato la prima frazione in vantaggio, frutto sicuramente di una superiorità territoriale mentre nel secondo tempo quando è venuto a mancare sempre di più il possesso del pallone Calvisano ha iniziato a controllare il gioco ed è riuscito a portare a casa la partita.”

Quattro cambi nel XV che sfiderà il Rugby Colorno, dopo 5 partite da titolare Fabrizio Fiorentini si accomoda in panchina e partirà con la maglia numero 1 Tejerizo, pilone sinistro d’esperienza alla prima apparizione in Top10. In terza linea, dopo la squalifica di capitan Locatelli, il Rugby Viadana 1970 ritrova Federico Ruiz dopo aver scontato 4 giornate di sospensione. Nei tre-quarti invece, Morosini andrà a vestire la maglia numero 13 a discapito di Orellana mentre ad estremo troviamo Alberto Ferrarini, un ruolo inedito per lui ma in cui sicuramente saprà far apprezzare le sue doti al piede.

“Andremo ad affrontare una squadra che ha saputo dimostrare il suo valore – esordisce Ruiz – sarà una partita molto dura. Dopo le due sconfitte subite non abbiamo variato il nostro piano di gioco. Non lavoriamo in base ad un risultato ottenuto ma in base ad un obiettivo che ci poniamo e domenica continueremo a lavorare per raggiungere il nostro obiettivo.”

Questa la formazione scelta per la sfida al Colorno: Ferrarini, Ciardullo, Morosini, Dogliani, Sauze, Rojas, Gregorio (C), Ruiz, Romanini, Schinchirimini, Caila, Zottola, Mignucci, Montilla, Tejerizo. A disposizione: Fiorentini, Molina, Denti Ant., Grippo, Fierro, Di Chio, Arena, Crea.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti