Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Qatar 2022, Zan: “Fifa consenta Mondiali solo in Paesi che rispettano diritti umani”

(Adnkronos) – “La Fifa, nonostante le scuse del suo presidente, nonostante le giustificazioni, dimostra che fa prevalere gli interessi economici ai diritti umani: abbiamo visto il video sui social di quel tifoso al quale è stato imposto di togliersi il cappellino arcobaleno. Non c’é solo il tema legato ai giocatori, ma anche alle persone che vanno ad assistere alla partita e mostrano dei simboli di tolleranza e libertà. La Fifa dovrebbe stabilire per statuto che sono ospitati i mondiali e le competizioni sportive in quei Paesi che rispettano i diritti umani. Dovrebbero porla come condizione. Questo servirebbe a far evolvere anche quei Paesi che oggi applicano delle vere e proprie repressioni”. Lo dice all’Adnkronos Alessandro Zan, deputato Pd, promotore del disegno di legge sulle misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità. 

“Alcuni simboli sono fortissimi – spiega – possono mettere in discussione i regimi e le tirannie ed è il motivo per cui il Qatar vieta le fasce arcobaleno, perché evocano una libertà e un rispetto dei diritti che in quei Paesi sono negati: evidentemente sotto c’é un ricatto economico”.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.