Salute
Commenta

Università, 8 nuove ostetriche
hanno preso la laurea a Mantova

Con la collaborazione del dipartimento materno infantile e dell'Anatomia Patologica, le laureande hanno potuto confrontarsi con argomenti di grande attualità con l'obiettivo di contribuire al miglioramento assistenziale e alla ricerca in ambito ostetrico-ginecologico neonatale

Vissuto, soddisfazione materna, skin to skin, ecografia in travaglio, diagnosi prenatale, ma anche sessualità in gravidanza, radiofrequenza ed effetti del diabete sulla placenta. Questi sono i temi trattati nelle tesi di laurea delle otto studentesse del corso di laurea in ostetricia della sezione di Mantova che oggi hanno completato il loro percorso di studi.

Con la collaborazione del dipartimento materno infantile e dell’Anatomia Patologica, le laureande hanno potuto confrontarsi con argomenti di grande attualità con l’obiettivo di contribuire al miglioramento assistenziale e alla ricerca in ambito ostetrico-ginecologico neonatale.

Il corso di laurea in Ostetricia dell’Università di Milano con sede a Mantova accoglie ogni anni venti studenti. L’1% ha origini mantovane e di queste, a oggi, l’80% lavora nella struttura della provincia in cui si è formata: un valore aggiunto per Asst e per la qualità assistenziale erogata.

redazione@ogioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti