Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Dopo un'ottima estate di eventi
Viadana s'avvicina al Natale

Non mancheranno i canti e i concerti natalizi, le iniziative culturali e gli eventi per i più piccoli. Meteo permettendo, i festeggiamenti culmineranno con la Festa della Vigilia in Piazza con vin brulè, musica, giochi, regali, sorprese e tanto, tanto altro

Ormai da tempo archiviati gli eventi estivi – “per quanto ci riguarda è stata una stagione veramente positiva, che ci ha dato soddisfazione e partecipazione oltre ogni aspettativa”, afferma l’assessore agli Eventi e allo Sport Alessandro Cavallari – per Viadana è tempo di tuffarsi nelle atmosfere del Natale.

L’assessore, in chiusura di anno, traccia un bilancio del 2022: “Abbiamo passato un’estate ricca di iniziative e di grande partecipazione e condivisione – spiega Cavallari – grazie alla sinergia tra l’Ufficio Eventi comunale con il supporto della Geom. Bini, la Pro loco Viadana, la Protezione Civile Oglio Po, le associazioni locali, le società sportive, i commercianti e non ultima ma anzi fondamentale la cittadinanza che ha accolto ogni proposta con entusiasmo presenziando e vivendo ogni appuntamento. In primo piano il desiderio di svago e partecipazione manifestata da tutti i cittadini usciti da un periodo post-pandemico, da una situazione economica incerta, da nuove difficoltà sull’orizzonte che grazie anche all’eccezionale stagione di bel tempo costante è esplosa in una collettiva “tanta voglia di fare”. La Pro loco Viadana è una garanzia: ci ha supportato in tutto il percorso con le proprie iniziative e a sostegno del Comune, dei commercianti e delle associazioni che hanno realizzato le proprie proposte. È funzionato tutto, proprio tutto nel capoluogo e nelle frazioni, dal calendario Pro loco alle feste organizzate dalle associazioni sportive, dalle iniziative delle altre associazioni alle sagre parrocchiali e delle Avis, dalla Notte Bianca alla Notte Nera organizzate dai commercianti del centro storico, dai concerti in piazza alla festa dello sport del Comune di Viadana e animata da RC29”. “Importante – prosegue Cavallari – è stata anche la sinergia tra gli uffici e gli esercizi privati diretta ad arricchire l’offerta, rivolgendosi anche alle fasce più giovani di età. Particolare riguardo è stato rivolto anche a territorio e ambiente con le giornate “Puliamo Viadana”, la “Discesa del Po”, dove per la prima volta abbiamo fornito l’erogatore di acqua pubblica, la Festa degli Alberi insieme agli alunni delle scuole, il convegno “Mab Unesco con i rappresentanti dei territori della riserva “Po Grande”. Complice la bella stagione, grande partecipazione anche agli eventi autunnali come la “Festa d’Autunno” di San Pietro, i Saturday in Loco presso Casa Viadana, l’iniziativa benefica “Caldarroste, Vin Brulè, Patuna e Su’g v’u” nel week-end di halloween, i vari mercati domenicali gremiti di gente”.

Adesso, per chiudere il cerchio, è il momento degli eventi natalizi. “Il caro energia e l’attuale congiuntura economica ci impongono economie e restrizioni. – afferma Alessandro Cavallari – Non per questo vogliamo astenerci dai festeggiamenti. Anche senza le classiche luminarie, il centro storico sarà allestito a festa grazie all’albero di Natale offerto dalla famiglia Rosa Oreste di Cizzolo e alle casette di Pallets allestite dalla cooperativa Palm W&P di Buzzoletto con la collaborazione della Pro loco, mentre nelle frazioni sono stati consegnati alle parrocchie gli “alberelli illuminati”.

L’8 dicembre si accenderanno gli alberi di Natale. L’appuntamento sarà in piazza Manzoni per la cerimonia di accensione dell0albero, la benedizione del presepe e l’inaugurazione del villaggio di Natale con la partecipazione di Babbo Natale e del Piedibus, castagne, vin brulé e panino al cotechino a cura del Milan Club, il tutto accompagnato dai canti della Scuola di Musica G. Moro e l’animazione di RC29. Sempre l’8 dicembre in piazza Don Primo Mazzolari si aspetterà Babbo Natale con la Bugada ad Sigunera che ha preparato tante sorprese per piccoli e grandi. Domenica 11 si aspetterà Santa Lucia a Casa Viadana grazie all’iniziativa organizzata da Pro loco e si farà lo shopping natalizio al mercato di alta qualità Terre dei Gonzaga e i negozi del centro storico. Il Villaggio di Natale resterà attivo per l’intero periodo delle festività e sarà messo a disposizione di tutte le attività e le associazioni che intenderanno usufruirne. Non mancheranno i canti e i concerti natalizi, le iniziative culturali e gli eventi per i più piccoli. Meteo permettendo, i festeggiamenti culmineranno con la Festa della Vigilia in Piazza con vin brulè, musica, giochi, regali, sorprese e tanto, tanto altro”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.