Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Covid in Cina, Oms: “Molto preoccupati per la situazione”

(Adnkronos) – L’Organizzazione mondiale della sanità “è molto preoccupata per l’evolversi della situazione in Cina, con un aumento delle segnalazioni di casi gravi” di Covid-19. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nella consueta conferenza stampa a Ginevra.  

“Per effettuare una valutazione completa del rischio – spiega Tedros – l’Oms ha bisogno di informazioni più dettagliate sulla gravità della malattia, sui ricoveri ospedalieri e sulle terapie intensive”.  

“Continuiamo a sperare che la Cina condivida i dati e conduca gli studi che abbiamo richiesto e che continuiamo a richiedere – afferma il Dg – Come ho già detto tante volte, tutte le ipotesi sulle origini di questa pandemia restano sul tavolo”. L’Organizzazione, chiosa, “sta supportando la Cina per concentrare i propri sforzi sulla vaccinazione delle persone più a rischio in tutto il Paese. Continuiamo a offrire il nostro supporto all’assistenza clinica e al sistema sanitario”. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.