Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Usa sommersi dalla neve, almeno 37 morti nella bufera di Natale

(Adnkronos) – È salito a 37 morti il bilancio delle vittime della bufera di neve che ha colpito diverse regioni degli Stati Uniti nei giorni d Natale. Le autorità hanno confermato la morte di 4 persone in Colorado e almeno 12 a New York, aggiungendo che è probabile che il bilancio salga ancora. La tempesta ha intrappolato migliaia di persone all’interno delle loro case a causa dell’accumulo di neve. Ad aggravare la situazione le diffuse interruzioni di corrente ad abitazioni e aziende che hanno lasciato centinaia di migliaia di persone senza energia elettrica la mattina di Natale. 

Secondo il Servizio meteorologico nazionale degli Stati Uniti circa il 60 per cento della popolazione statunitense è stato toccato della tempesta di neve. Più di 3.000 voli sono stati cancellati e ieri sono stati segnalati oltre 9.500 ritardi, secondo il sito FlightAware.com. 

L’impatto peggiore è stato intorno a Buffalo, New York, dove è caduto oltre un metro di neve da domenica mattina, secondo il National Weather Service. Le nevicate e le condizioni della bufera di neve hanno reso le strade impraticabili, congelato le sottostazioni elettriche e lasciato più di una dozzina di morti, hanno detto i funzionari della contea di Erie. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.