Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Covid, Giappone chiederà test negativo a chi arriva da Cina

(Adnkronos) – Il Giappone intensifica i controlli sul coronavirus al confine con la Cina, dove si sta registrando una nuova ondata di casi dopo la decisione di Pechino di rimuovere le restrizioni previste dalla politica zero-Covid. Come annunciato dal primo ministro del governo di Tokyo, Kishida Fumio, a chiunque arriverà dalla Cina verrà chiesto di effetture un tampone per rilevare il Covid-19. Se positivo, dovrà isolarsi per sette giorni in un centro di quarantena. I controlli di emergenza alle frontiere verranno introdotti da venerdì, ha spiegato il premier, segnalando anche una diminuzione dei collegamenti aerei tra Cina e Giappone. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.