Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Iran, Raisi: “Nessuna pietà per chi protesta ed è ostile”

(Adnkronos) – ”Nessuna pietà” per chi protesta in Iran, per chi si dimostra ”ostile” nei confronti della Repubblica islamica. Lo ha dichiarato il presidente iraniano Ebrahim Raisi, che durante un comizio a Teheran ha accusato quelli che ha definito “ipocriti, monarchici e tutte le correnti antirivoluzionarie”. Raisi ha quindi aggiunto che “l’abbraccio della nazione è aperto a tutti, ma non mostreremo pietà per coloro che sono ostili”. 

Il riferimento è a quelle che Teheran definisce ”rivolte” esplose nel Paese dopo la morte di Masha Amini, deceduta a 22 anni dopo essere stata arrestata dalla cosiddetta polizia morale con l’accusa di non aver indossato correttamente il velo islamico, l’hijab. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.