Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, Zelensky: “Russia ha sempre meno missili, va verso vicolo cieco”

(Adnkronos) – “La Russia ha sempre meno missili e con i suoi attacchi missilistici si spinge verso un vicolo cieco”. A sostenerlo, secondo quanto riferisce ‘Ukrainska Pravda’, è il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky, sottolineando che lo status della Russia, “quello di più grande terrorista del mondo, avrà conseguenze per il suo Paese e per i suoi cittadini per molto tempo. Ogni missile stabilisce solo che tutto questo deve finire davanti a un tribunale. Questo è esattamente quello che sarà”, rileva il presidente ucraino nel suo video messaggio serale. 

Nel suo discorso, Zelensky ha anche ringraziato i combattenti dell’aeronautica, della difesa aerea ucraina, che hanno respinto con successo un altro attacco russo. I difensori ucraini hanno abbattuto 54 missili e 11 droni d’attacco: “Grazie a tutti i nostri comandi aerei: Centro, Sud, Est e Ovest. E soprattutto siamo tutti grati ai soldati della 96a brigata missilistica antiaerea Kyiv, 160th Odessa e 208th Kherson, i cui risultati sono i più grandi oggi”. 

Allo stesso tempo, ci sono diversi colpi alle infrastrutture: “I lavoratori che lavorano nel settore energetico, le squadre di riparazione fanno di tutto durante il giorno per garantire che gli ucraini sentano il meno possibile le conseguenze di questi attacchi terroristici”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.