Chiesa
Commenta

Vidalenzo, questa sera preghiera
con i monaci per Benedetto XVI

L’appuntamento è per questa sera, giovedì 29 dicembre, alle 20.30, nella chiesa parrocchiale dedicata a san Cristoforo, con i monaci benedettini Custodi del Divino Amore

In preghiera, sulle rive del Grande fiume, per il papa emerito Benedetto XVI. A Vidalenzo, piccola frazione di Polesine Zibello, posta al confine tra le province di Parma, Piacenza e Cremona, l’appuntamento è per questa sera, giovedì 29 dicembre, alle 20.30, nella chiesa parrocchiale dedicata a san Cristoforo. I monaci benedettini “Custodi del Divino Amore”, guidati dal superiore padre Mario Masiello, rispondendo all’invito fatto ieri da Papa Francesco, che ha chiesto appunto a tutti di pregare per il suo predecessore, hanno deciso di organizzare la veglia appunto per questa sera, giovedì 29 dicembre, alle ore 20.30. Giusto ricordare che durante l’ultima udienza generale dell’anno, che si è tenuta ieri, mercoledì 28 dicembre, papa Francesco ha rivolto un pensiero in particolare a Benedetto XVI: “Vorrei chiedere a tutti voi una preghiera speciale per il Papa emerito Benedetto, che nel silenzio sta sostenendo la Chiesa. Ricordatelo: è molto malato. Chiedete al Signore che lo consoli e lo sostenga in questa testimonianza di amore alla Chiesa fino alla fine”. Il direttore della Sala stampa vaticana Matteo Bruni ha quindi spiegato che: “In merito alle condizioni di salute del Papa emerito, per il quale Papa Francesco ha chiesto preghiere al termine dell’udienza generale di questa mattina, posso confermare che nelle ultime ore si è verificato un aggravamento dovuto all’avanzare dell’età. La situazione al momento resta sotto controllo, seguita costantemente dai medici”. Al termine dell’udienza generale Papa Francesco si è recato al monastero Mater Ecclesiae per visitare Benedetto XVI.

Eremita del Po, Paolo Panni

© Riproduzione riservata
Commenti