Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Casalmaggiore, i soliti ragazzini
appiccano il fuoco al parco Romani

Al parco di via Romani sono giunti anche i vigili del fuoco quando ormai le fiamme erano già state spente con abbondanti secchiate d'acqua

L’innesco dell’incendio al parco
L’estintore svuotato in via Marconi

Due estintori rubati chissà dove e svuotati in piazza Garibaldi, un altro fatto andare in via Marconi, un bidone dei rifiuti rubato al grattacielo di via Bixio, portato al parco del Romani, svuotato del suo contenuto a cui è stato appiccato il fuoco. Questo il bilancio della notte brava di una banda (la solita) di ragazzini per festeggiare il primo giorno dell’anno. Il tutto è partito da Piazza Garibaldi, dove la banda dei senza famiglia scappati di casa (filmata dalle telecamere di sicurezza del comune, che se volesse potrebbe pure identificarli) ha svuotato due estintori e spaccato un bidone dei rifiuti. Poi non pago il gruppo, dopo aver rubato un bidone dell’immondizia in via Bixio ha dato fuoco a tutto ciò che vi era contenuto. Le fiamme si sono subito alzate e sono state provvidenzialmente spente da alcuni residenti dell’area limitrofa. Momenti di tensione nel parco dove i ragazzini sono stati affrontati a muso duro da alcuni adulti accorsi subito dopo le fiamme e dove beffardamente uno di loro è giunto con un estintore rubato. Lo stesso estintore è poi stato svuotato poco più in là, in via Marconi. Al parco di via Romani sono giunti anche i vigili del fuoco quando ormai le fiamme erano già state spente con abbondanti secchiate d’acqua.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.