Politica
I commenti sono chiusiCommenta

Annamaria Piccinelli: "DUP carente,
c'è scarsa attenzione ai problemi"

"Altro obiettivo strategico che manca è quello dell’attenzione al grande valore degli anziani. Anche su questo si pensa che un Comune debba solo fare assistenza. Ma l’anzianità è anche voglia di fare". GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Un DUP privo di fantasia, privo di quell’esigenza di rilancio della città che sarebbe necessaria. E’ articolata la critica di Annamaria Piccinelli (Vivace & Sostenibile) all’amministrazione di Casalmaggiore. Questo il suo intervento in Consiglio Comunale.

Degli investimenti previsti per il 2023 un terzo è per palazzetto e ex macello (che ci vedono contrari per ragioni spiegate più volte). Il resto degli investimenti è per manutenzione del patrimonio dell’Ente, edifici e strade. Puro mantenimento. Una macchina ben tenuta insomma, anche grazie ai milioni arrivati (Marshall, aiuti covid, Pnrr), purtroppo però viene lasciata da otto anni parcheggiata in garage. Nessun rilancio di Casalmaggiore è presente tra gli Obiettivi strategici del Piano Unico di Programmazione (DUP).

Autonomia energetica – Portare Casalmaggiore all’autonomia energetica dovrebbe essere tra gli obiettivi strategici e invece manca completamente un piano energetico del territorio. Si alzano le tariffe a causa dell’aumento delle utenze, ma nel ’22, a livello regionale, sono stati attivati quattro bandi milionari per impianti fotovoltaici e comunità energetiche e non si è aderito a nessuno di questi, mentre diversi Comuni sono partiti da tempo. La chiamano prudenza. Secondo noi si avvicina di più all’inefficienza: la stessa che dal ’15 al ’18 non ha fatto muovere un dito contro la chiusura del punto nascite; la stessa che non ci ha fatto chiedere in tempo i finanziamenti Marshall per la tangenziale, sebbene la stessa fosse inserita nel piano regionale.

Viabilità per le persone – Sia il centro cittadino che le principali frazioni sono asserviti al traffico, spesso pesante. Non ci sono collegamenti ciclabili con Vicoboneghisio e mancano ciclabili tra le frazioni. Vicomoscano è un’autostrada, non ci sono neanche i marciapiedi. In questo modo Amazon arriva ovunque, ma è un problema raggiungere la bottega: sempre meno negozi, moltissime le case dismesse. Manca la volontà di prendere in mano l’intera viabilità e renderla funzionale all’economia locale, alle relazioni umane a anche a un’aria più salubre.

Volano economico – Far fiorire la vocazione economica di Casalmaggiore dovrebbe essere un altro obiettivo strategico. Una riviera importante, un museo del Bijou unico, una grande rete musicale e talento artistico, lo sport, la cucina tipica. Manca completamente un grande progetto organizzativo, urbanistico e di comunicazione che unisca tutti questi ingranaggi. Centinaia di migliaia di euro dei Distretti del commercio, che avrebbero potuto essere usati per questa progettazione, sono stati interamente spesi per la manutenzione delle strade. E volano economico è anche mettersi in gioco con le aziende rispetto all’approvvigionamento energetico, alla formazione e alla promozione di attività produttive giovani e sostenibili.

L’energia dell’anzianità – Altro obiettivo strategico che manca è quello dell’attenzione al grande valore degli anziani. Anche su questo si pensa che un Comune debba solo fare assistenza. Ma l’anzianità è anche voglia di fare, tempo libero, capacità. Noi abbiamo un quarto della popolazione in pensione, ma sempre di più le associazioni di volontariato fanno appelli perché faticano a trovare collaborazioni: Auser, Centro anziani, addirittura la Pro loco è stata sul punto di chiudere. Questi sono fenomeni che vanno ascoltati e analizzati. Manca un progetto dedicato all’anzianità attiva.

C’è un libro intitolato Laudato si’, autore Jorge Mario Bergoglio, che parla di ecologia ambientale, economica e relazionale. Come minimo, è il perfetto manuale per l’amministratore locale del terzo millennio, non per niente vi si legge che proprio le amministrazioni locali, più di altri centri di potere, possono fare la differenza su questi temi“.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.