Salute
I commenti sono chiusiCommenta

Salute e territorio, porte aperte
alla casa di comunità di Asola

Durante l’open day sarà possibile incontrare i professionisti della continuità assistenziale, dell’ufficio invalidi, di scelta e revoca, gli uffici della protesica e quelli della medicina legale

La casa di comunità di Asola apre le porte. Cittadini e associazioni possono accedere liberamente sabato 14 gennaio dalle 8.30 alle 12.30. La struttura di via Schiantarelli presenta così i propri professionisti, i propri servizi e i progetti.

Inaugurata il 17 novembre, la casa di comunità di Asola è espressione della legge di potenziamento della sanità lombarda. Operano al suo interno 37 operatori e offre diversi servizi tra cui le cure primarie; punti di accesso collegati alle equipe di valutazione multidisciplinare e alle centrali operative territoriali; gi uffici amministrativi; il consultorio famigliare; il servizio per le dipendenze; i servizi erogati dagli infermieri di famiglia e di comunità. Fondamentale anche la collaborazione con il mondo del sociale. Obiettivo: garantire le cure primarie e la tutela della salute.

Durante l’open day sarà possibile incontrare i professionisti della continuità assistenziale, dell’ufficio invalidi, di scelta e revoca, gli uffici della protesica e quelli della medicina legale. Sono previsti inoltre corner informativi e incontri con la popolazione secondo il programma riportato di seguito.

PROGRAMMA

Ore 9.30 – Sala riunioni | Si può fare. Le misure a sostegno della qualità di vita delle persone fragili e delle loro famiglie

Ore 10.30 – Sala riunioni |Gli stili di vita che promuovono la salute

Ore 11.30 – Sala riunioni | Gli infermieri di famiglia e di comunità si presentano

Corner informativi

Consultorio Familiare (1° piano) • Incontri con le ostetriche e le psicologhe

Vorrei un bambino. Quali progetti di saluti posso attivare?

Gocce di adolescenza

Area integrazione sociosanitaria e sociale (1° piano) • Incontri con l’equipe cure domiciliari e le associazioni

Le cure domiciliari e territoriali

Le misure a sostegno della qualità di vita delle persone fragili e delle loro famiglie

Vaccinazioni (1° piano) • Incontri con i professionisti del servizio.

Vaccinazione anti-papilloma virus: come, quando e perché

Herpes virus

Servizio per le dipendenze (2° piano) • Incontri con i professionisti del servizio

-No smoke. No slot. Scopri i percorsi per una vita senza tabacco e senza dipendenza dal gioco d’azzardo.

Invecchiamento attivo (2° piano) • Incontri con operatori Promozione della Salute e associazioni

Sani stili di vita

Pedibus

Gruppi di cammino

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.