Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Scontri tra tifosi di Roma e Napoli, bloccata A1: 13 km di coda

(Adnkronos) – L’Autostrada del Sole è bloccata tra Monte San Savino e Arezzo per scontri avvenuti tra circa trecento tifosi di Roma e Napoli all’altezza dell’area di servizio di Badia Al Pino. Si registra una coda di 13 km tra Valdichiana e Arezzo sull’A1 Milano-Napoli dal km 377 in direzione Milano. Sul posto le pattuglie della polizia stradale sezione di Battifolle. 

Nei violenti scontri un tifoso giallorosso è rimasto ferito. L’uomo è stato soccorso e portato all’ospedale di Arezzo.  

Secondo la ricostruzione, sono da poco passate le 13 quando i supporter campani intravedono all’altezza del chilometro 364 i giallorossi: iniziano a lanciare sassi e bottiglie contro i veicoli, che non proseguono il viaggio ma si fermano sull’autostrada A1 nel tratto aretino. A piedi arrivano proprio a ridosso dell’area di servizio dove venne ucciso Gabriele Sandri. 

Lo scontro tra le due parti, 150 ragazzi per parte, è talmente violento che gli agenti della Polstrada già impegnati a presidiare l’intero tratto autostradale sono costretti a chiudere tra Monte San Savino e Arezzo. Ad avere la peggio un tifoso romanista, portato all’ospedale di Arezzo per le ferite riportate. Al vaglio dei poliziotti e dei carabinieri sul posto insieme agli agenti della Polstrada e del Reparto Mobile di Firenze le immagini delle telecamere di videosorveglianza grazie alle quali si spera di poter identificare i protagonisti.  

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.