Cronaca
Commenta

Anche il Consorzio Dunas
si rinnova: Spoldi presidente

Il neoconsiglio conta sette agricoltori eletti nella lista sostenuta da Coldiretti Cremona: insieme al presidente Spoldi e al vicepresidente Brandazza, sono stati eletti Carlo Vittorio Ferrari, Ettore Pedroni, Loris Beduschi, Edoardo Fiorini e Gianluigi Fiamenghi.

“Buon lavoro ai presidenti e a tutti gli amministratori, eletti nei Consigli di Amministrazione dei Consorzi di Bonifica. Buon lavoro a Giannenrico Spoldi, neopresidente del Consorzio di Bonifica Dugali Naviglio Adda Serio, e a Mauro Begatti, eletto alla guida del Consorzio di Bonifica Navarolo, insieme a tutti i componenti delle nuove ‘squadre’, già al lavoro. Il tema dell’acqua, e della corretta gestione di questa risorsa, è centrale. La crisi idrica che ha colpito la provincia nel 2022, con i gravi danni arrecati all’agricoltura e al territorio, ha ulteriormente evidenziato il fondamentale valore di questa risorsa e la necessità di governarla con competenza e lungimiranza.  Ai presidenti e ai nuovi consigli assicuriamo pieno supporto, nel loro impegno di rispondere nel modo più efficace alle istanze degli imprenditori agricoli e della comunità”. Con queste parole Coldiretti Cremona augura un proficuo lavoro agli amministratori chiamati alla guida dei Consorzi di Bonifica per il quinquennio 2023-2027.

Con la convocazione dei primi Consigli di Amministrazione si è di fatto conclusa la fase del rinnovo delle cariche sociali e le “squadre” uscite dalle urne si sono insediate. Per il Consorzio di Bonifica Dugali Naviglio Adda Serio, il Consiglio ha eletto presidente Giannenrico Spoldi, classe 1970, allevatore di Trigolo e componente della giunta di Coldiretti Cremona. Sarà affiancato da Giovanni Ghidoni, vicepresidente vicario, e da Attilio Brandazza, vicepresidente.

Il neoconsiglio conta sette agricoltori eletti nella lista sostenuta da Coldiretti Cremona: insieme al presidente Spoldi e al vicepresidente Brandazza, sono stati eletti Carlo Vittorio Ferrari, Ettore Pedroni, Loris Beduschi, Edoardo Fiorini e Gianluigi Fiamenghi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti