Sport

EcoOstello Interflumina al centro
dello sport: si comincia a volare

L’EcoOstello Interflumina – Cascina Sereni è decollato. Da mercoledì 10 luglio a venerdì 12 luglio, la struttura ospiterà il prossimo Raduno Tecnico riservato agli atleti e alle atlete di interesse regionale (categorie Cadetti, Allievi e Juniores) per i settori Ostacoli e Prove Multiple.

L’iniziativa, promossa e organizzata dal Comitato Regionale FIDAL Lombardia, vedrà la presenza di 28 giovani che saranno impegnati nella preparazione delle proprie gare; gli allenamenti, infatti, si svolgeranno nella tensostruttura Indoor del Campo Scuola “Paolo Corna” e sul prato dello stesso per i Lanci in Baslenga.

Saranno presenti, oltre ai cinque Allenatori, il presidente FIDAL dott. Gianni Mauri e Rosanna Massari, dottoressa in Scienza dell’Educazione, la quale contribuirà a dialogare con i ragazzi e le ragazze, affrontando le tematiche motivazionali, dell’impegno e dell’amicizia tra vittorie e sconfitte nei giorni della permanenza.

Il nuovo Ecoostello, inaugurato da poco, si offre dunque ancora una volta come luogo di ritrovo giovane, accogliente e favorevole alla socialità; ideale per società sportive, scolaresche e come punto di partenza o soggiorno per chi ha bisogno di svolgere attività agonistiche o didattiche. “Proprio nella giornata di martedì, infatti, la struttura ospiterà anche una decina di giovani in bicicletta della cooperativa Cosper di Cremona” spiega Carlo Stassano, presidente dell’Asd Interflumina Èpiù Pomì.

Tutto questo dopo aver ospitato per una settimana dodici giovani provenienti da otto diversi Paesi del mondo grazie al CAMP YOUTH ROTARY Nature, Art and Sport, per dare continuità all’avvio dell’attività. “La FIDAL, che è partner di progetto, ci è particolarmente vicina – racconta Stassano –, così come la FISO che vede in Corrado Arduini, Presidente Regionale Emilia-Romagna, un immenso appassionato e cultore della materia. Vorrei perciò ribadire il mio sentito ringraziamento alla nostra città ed all’intero comprensorio Oglio-Po e Parma, che ha accolto l’inaugurazione dell’EcoOstello proprio come un dono per tutto il territorio“.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...