Commenta

Il giallo della scomparsa
di Mariangela Albertoni
a “Chi l’ha visto?”

acquanegra-chi-ev

Milioni di telespettatori hanno assistito in diretta all’appello lanciato dalla giornalista Federica Sciarelli all’interno della trasmissione Chi l’ha visto? in onda mercoledì sera su Rai 3.

Le parole della conduttrice hanno riacceso i riflettori sul caso di Mariangela Albertoni, di Acquanegra sul Chiese, scomparsa da casa il 3 marzo scorso, il giorno dopo il suo 60esimo compleanno.

La sorella gemella Anna Albertoni non ha partecipato alla trasmissione fornendo comunque tutti gli elementi per il suo eventuale riconoscimento: dati anagrafici, foto, particolari anatomici, insieme all’apprensione sua e dell’anziana mamma circa l’assenza della sorella che manca da casa quasi da un mese.

Nel frattempo i Carabinieri hanno sequestrato il computer su cui Mariangela passava gran parte del tempo, per cercare di capire se vi fossero stati contatti con persone conosciute attraverso Facebook. Ipotesi che la gemella Anna aveva smentito quando aveva detto ad un giornalista che quella sera Mariangela si era coricata dopo cena non sentendosi bene per un forte dolore ad una gamba.

All’età di 15 anni, aveva raccontato uno zio residente a Tornata, Mariangela si era già allontanata da casa: ma si era trattato semplicemente di una di quelle fughe che si fanno da ragazzine senza conseguenze.

Adesso la speranza dei familiari è aggrappata anche ai media nazionale e all’appello lanciato dalla tv per arrivare presto a sciogliere un giallo sinora senza spiegazioni apparenti.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti